come fare lo spritz


Come fare lo ? E Chi non conosce o non ha mai sorseggiato uno ? Dal 2011 conosciuto anche come veneziano dall’IBA, l’associazione internazionale dei bartender, è senza dubbio il long drink alcolico più famoso d’Italia assieme al Negroni.

Questo è’ nato in Veneto e da lì ha diffuso il rito dell’aperitivo all’italiana prima in tutta la nostra penisola e poi in giro per il mondo. Le sue origini risalgono al 1800, quando nel Regno Lombardo-Veneto le truppe dell’impero austriaco usavano allungare i vini locali, per loro troppo alcolici di gradazione, con una spruzzata acqua frizzante. È proprio da spritzen, il termine tedesco che descrive questa usanza, che deriva il nome Spritz! Voi lo sapevate? Ecco la ricetta passo passo, perfetta da condividere con gli amici per un aperitivo, un pasto informale o, perché no, per un brunch… preparate insieme a noi lo Spritz!

INGREDIENTI

Aperol 60 ml
Prosecco 90 ml
Soda (una spruzzata) q.b.
Arance ½ fetta
Ghiaccio q.b.

COME PREPARARE LO SPRITZ

Per preparare lo Spritz cominciate versando il ghiaccio in un calice da vino, riempiendolo fino all’orlo
Poi versate il prosecco seguiti da Aperol.
Infine una spruzzata di soda o di acqua molto frizzante .
Aggiungete ancora poco ghiaccio e mescolate delicatamente con lo stirrer
Guarnite con mezza fetta di arancia e il vostro Spritz è pronto

come fare lo spritz

 



Pubblicità'

MAXI TRUFFA Servizi a pagamento attivati sul cellulare senza consenso

Notizia Precedente

Juve Stabia ingiustificabile, sprofonda anche a Salerno

Prossima Notizia