Campania

Arsenale recuperato dai carabinieri a Capua: in manette 63enne

Capua. Nasconde arsenale in casa, blitz dei carabinieri: arrestato. L’uomo aveva fucili, pistole, migliaia di proiettili, sciabole e pugnali: in manette dopo i controlli degli uomini dell’Arma.

 

I carabinieri di Capua hanno rinvenuto una ‘santabarbara’: in manette un 63enne. Un ingente quantitativo di armi è stato rinvenuto a Santa Maria Capua Vetere dai Carabinieri della Compagnia di Capua. Decine tra fucili e pistole, migliaia di proiettili, pugnali, sciabole sono stati rinvenuti in un’abitazione di un 63enne del posto. L’uomo è stato arrestato per detenzione di armi e munizioni da guerra, detenzione abusiva di armi e ricettazione. Sono in corso indagini per stabilire se le armi siano state utilizzate in recenti fatti delittuosi.

Pubblicità'

Lo chef Luigi Lionetti: ‘Ripartire dalle Tradizioni e dai prodotti del territorio’

Notizia Precedente

Vietri in scena. Venerdì 10 luglio arriva il Jazz con i Dirty Six

Prossima Notizia