Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy


Caserta e Provincia

Piantagione di marijuana sequestrata sull’argine del fiume Volturno

Pubblicato

in



Nuova piantagione di marijuana scovata e sequestrata dalla Polizia di Stato nei pressi dell’argine del fiume Volturno.

 

La Polizia di Stato di Caserta, al termine di servizi specifici servizi finalizzati al contrasto dei reati in materia di stupefacenti, effettuati in particolare da personale del Commissariato di Santa Maria Capua Vetere, ha sottoposto a sequestro 200 piante di marijuana, di altezza variabile tra i 50 e 200 cm, rinvenute in un appezzamento di terreno sito in Capua alla via Brezza nei pressi dell’argine del fiume Volturno.

La piantagione era stata realizzata all’interno di varie piazzole di terreno, opportunamente sbancate, occultate da alta vegetazione, in modo da renderle non visibili dall’alto e difficilmente raggiungibili da terra.

L’operazione è stata effettuata con la collaborazione dei poliziotti del Reparto volo della Polizia di Stato di Napoli.

L’attività fa seguito agli analoghi sequestri effettuati nei giorni scorsi e ha evitato che fosse immesso nel mercato criminale dei traffico degli stupefacenti un ingentissimo quantitativo di sostanza che, ceduta al dettaglio, avrebbe fruttato centinaia di migliaia di euro.

Continua a leggere
Pubblicità

Caserta e Provincia

Casi di Coronavirus della scuola elementare di Caianiello: ancora senza tampone

Pubblicato

in

Caianello. I piccoli della scuola elementare “LA PIANA”, in isolamento da giorni per un caso di Covid, nonostante gli sforzi dell’Istituzione Scolastica e dell’ Amministrazione Comunale stanno ancora aspettando che la ASL si faccia viva per effettuare i tamponi.

La scuola avverte di aver comunicato all’autorità competente la problematica. Quindi la palla è passata in mano all’ASL di Caserta, che ad oggi, non ha ancora convocato nessun ragazzo per l’effettuazione dei tamponi. Questo crea grossi disagi alle famiglie che devono, in pratica, vivere barricati in casa, oltre a generare uno stato d’ansia generale nei genitori preoccupati per la sorte dei loro bambini.

Continua a leggere

Le Notizie più lette