Sorpreso a spacciare nel Beneventano: torna libero dopo 2 mesi

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il Giudice delle indagini preliminari presso il Tribunale di Benevento, Dott.ssa Gelsomina Palmieri, accogliendo l’istanza degli avvocati, Vittorio Fucci e Antonio Di Maria, ha revocato la misura cautelare dell’obbligo di dimora a Carmine Giamei, di 54 anni, di Morcone.

Giamei fu arrestato nella presunta flagranza del reato di spaccio aggravato di stupefacenti, dai Carabinieri della Stazione di Morcone, il 2 marzo scorso. All’esito dell’udienza di convalida il Giudice sostituì la misura cautelare degli arresti domiciliari con quella dell’obbligo di dimora, che oggi è stata revocata. In particolare, all’atto dell’arresto, il Giamei fu rinvenuto nel possesso di circa 9 grammi di cocaina, di 125 euro in contanti, nonché a seguito di perquisizione domiciliare, nella camera da letto, venivano rinvenuti un bilancino di precisione e residui di cocaina contenuti in un piatto. Nei giorni precedenti, sempre secondo l’accusa, aveva ceduto sostanza stupefacente a due persone, ricevendosi il corrispettivo di 90 euro in un caso e di 80 euro nell’altro.


telegram

LIVE NEWS

A Napoli ormeggi abusivi smantellati dalla Rotonda Nazario Sauro

A Napoli ormeggi abusivi smantellati da Polizia e Guardia...
DALLA HOME

Video di Vincenzo Mollica: “Parkinson e cecità, lasciatemi in pace almeno nell’eternità”

Il toccante video di Vincenzo Mollica alla sue malattie stanno diventando virali: "Parkinson e cecità, lasciatemi in pace almeno nel momento in cui comincia l'eternità". Il Video messaggio del popolare giornalista Rai condiviso sui social media sta facendo il giro del web. Vincenzo Mollica: "Spero che Mr. Parkinson e Sorella...
TI POTREBBE INTERESSARE

LA CRONACA