Posillipo, vendono alcolici senza autorizzazione: denunciati 3 commercianti abusivi

SULLO STESSO ARGOMENTO

Posillipo: vendono alcolici senza autorizzazione: denunciati 3 commercianti abusivi. Stanotte gli agenti del Commissariato San Ferdinando e dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, su segnalazione della Centrale Operativa, sono intervenuti in via Minucio Felice a Posillipo, per la presenza di parcheggiatori abusivi.

 

I poliziotti, con il supporto di una pattuglia della Polizia Municipale, hanno allontanato alcune persone che non rispettavano il distanziamento sociale affollando la piazza e, in quei frangenti, hanno notato tre persone intente a caricare il portabagagli di un’auto con una cassa contenente svariate bibite alcoliche; i tre, alla richiesta delle autorizzazioni previste per la vendita di alcolici, hanno dichiarato di esserne sprovvisti.

C.B., di 48 anni, V.B. e M.R.E., di 64 e 27 anni, napoletani con precedenti di polizia, sono stati sanzionati amministrativamente per la vendita e somministrazione di bevande alcoliche in aree pubbliche e per esercizio e commercio ambulante senza autorizzazione comunale per un totale di 27000 euro; inoltre, è stato loro notificato un ordine di allontanamento poiché esercitavano il commercio in luogo pubblico senza la prescritta autorizzazione.


Torna alla Home


Una sentenza storica della Corte di Cassazione ha condannato l'Ospedale Piemonte e Regina Margherita di Messina al risarcimento di oltre un milione di euro ai familiari di un paziente deceduto a causa di epatite C contratta dopo una trasfusione di sangue infetto. Il paziente, sottoposto a un intervento chirurgico di...
In una lettera aperta pubblicata sull'account Instagram della Curva Sud Milano, Luca Lucci, capo degli ultras rossoneri, ha espresso il desiderio di cambiamento alla guida tecnica del Milan. Lucci inizia la sua lettera ricordando i meriti dell'attuale allenatore, riconoscendogli il merito di aver vinto uno degli scudetti più significativi...
Un tentato femminicidio si è verificato ieri pomeriggio lungo la strada statale 126 a Carbonia nei confronti di una donna di 45 anni. Mentre era al telefono con le forze dell'ordine, l'uomo da lei precedentemente denunciato per stalking e minacce l'ha seguita per le strade della città e ha cercato...
La storia raccontata da una studentessa del Liceo Scientifico Filolao di Crotone parla della sua storia

IN PRIMO PIANO