Napoli, la FAI presenta lo “Sportello di Solidarietà Online”

SULLO STESSO ARGOMENTO

Mercoledì 3 giugno alle ore 16.30 presso la sala polivalente della associazione FAI Antiracket “Gaetano Giordano” di Gela (CL) in Corso Vittorio Emanuele n.170, alla presenza del Commissario Straordinario del Governo per il coordinamento delle iniziative antiracket e antiusura Prefetto Annapaola Porzio, la FAI presenterà lo “Sportello di Solidarietà Online”.

In questo periodo di grande difficoltà economica conseguente all’emergenza Covid-19 ci aspettiamo che la mancanza di liquidità e l’incertezza per il futuro determinino in particolare un acuirsi di fenomeni di usura, con tutte le gravi conseguenze non solo per le vittime ma anche per lo stesso sistema economico del Paese. Ad una situazione straordinaria bisogna rispondere in maniera altrettanto straordinaria, per cui la Federazione Antiracket Italiana vuole, con questo strumento, essere ancora più incisiva e veloce nel dare la possibilità di farsi
aiutare: basterà telefonare allo 081 5519555 oppure scrivere all’indirizzo di posta elettronica segreteria@antiracket.it per chiedere di organizzare una videochiamata di primo contatto con i nostri esperti, eliminando problemi di tempi e costi di spostamento.

L’evento di presentazione dello Sportello Online, data l’osservanza delle disposizioni di legge relative al distanziamento sociale, sarà limitato alla presenza dei relatori e della stampa, consentendone la visione tramite la diretta streaming curata da “Radio Siani” di Ercolano.






LEGGI ANCHE

Arrestato pusher a Villa Literno grazie al cane antidroga Luna

A Villa Literno, nel casertano, i carabinieri hanno arrestato un giovane pusher grazie all'intervento del cane antidroga Luna, che ha scoperto la presenza di...

Trasferiti 1,2 milioni dagli Uffizi a Capodimonte

Il Ministero della Cultura ha disposto il trasferimento di un milione e 200mila euro dal bilancio delle Gallerie degli Uffizi a quello del Museo...

Afragola, inchiesta sulla morte dell’operaio Pasquale Psipico

Sarà l'inchiesta della magistratura a stabilire le cause esatte della morte dell'operaio di 35 anni Pasquale Pispico caduto ieri mattina da una impalcatura di...

Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

Ucciso a Lettere il boss dei narcos dei Monti Lattari: Ciro Gargiulo ‘o biondo

Pranzo con il piombo, anzi con i proiettili di fucile per il boss dei narcos dei Monti Lattari, Ciro Gargiulo detto ciruzzo o' biondo....

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE