IL PROGETTO

Al via il restauro di Santa Maria Jacobi in Nola finanziato da FAI e Intesa Sanpaolo

SULLO STESSO ARGOMENTO

Nola, una delle gemme storiche della Campania, vede uno dei suoi tesori più preziosi, la Chiesa di Santa Maria Jacobi, iniziare un nuovo capitolo della sua storia. Oggi ha preso il via l’intervento di restauro conservativo della parete affrescata centrale sinistra e delle murature medievali a vista della chiesa, promosso grazie al sostegno del FAI-Fondo per l’Ambiente Italiano.

Questo progetto, selezionato attraverso il bando relativo alla Campagna nazionale “I Luoghi del Cuore”, segna un importante passo verso il recupero e la valorizzazione di uno dei luoghi più significativi del patrimonio culturale della zona. La Chiesa di Santa Maria Jacobi, situata nel cuore del centro storico di Nola, rappresenta il nucleo più antico del complesso monastico di Santa Chiara.

Questo intervento di restauro, reso possibile grazie al contributo del FAI e di Intesa Sanpaolo, si concentrerà sul recupero della piccola chiesa del monastero, intitolata a “Maria di Giacomo”. Questo luogo sacro, ricco di storia e spiritualità, custodisce un prezioso ciclo di affreschi risalenti al XIV e XV secolo, testimonianza dell’arte e della devozione dell’epoca.

Il restauro sarà diretto dal professor Pierluigi Leone de Castris dell’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa, con la supervisione della Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per l’area metropolitana di Napoli. L’obiettivo è non solo preservare l’importante patrimonio artistico e storico della chiesa, ma anche renderlo accessibile e fruibile per le generazioni future.

L’iniziativa, promossa grazie al sostegno del FAI e di Intesa Sanpaolo, rappresenta un esempio di collaborazione tra istituzioni e comunità locali per la conservazione e la valorizzazione del nostro patrimonio culturale. Attraverso la Campagna “I Luoghi del Cuore”, il FAI si impegna a dare voce alle segnalazioni dei beni più amati in Italia, contribuendo a sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza della salvaguardia dei nostri tesori storici e artistici.


Torna alla Home

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui


La Giunta comunale ha dato il via libera ai lavori di messa in sicurezza di un settore delle gradinate della Curva B inferiore dello stadio Maradona. Questa decisione è stata presa in seguito al riscontro di alcuni avvallamenti dei gradoni, che hanno evidenziato la necessità di interventi urgenti. Il progetto...
Il Giudice dell'Udienza Preliminare di Salerno ha emesso una condanna di due anni e dieci mesi di reclusione per Salvo Gregorio Mirarchi, 32 anni di Montepaone. Mirarchi è stato ritenuto responsabile delle minacce di morte contenute in una lettera inviata nel gennaio del 2023 alla Procura della Repubblica di Catanzaro,...
Il Barcellona non accetta la sconfitta nel "Clasico" contro il Real Madrid e si prepara a chiedere la ripetizione della partita persa ieri per 3-2. La decisione è stata presa in seguito al controverso gol fantasma di Lamine Yamal, un episodio che potrebbe aver cambiato le sorti del match. Il...
Il Napoli, tra un risultato deludente e l'altro, ha ripreso oggi nel pomeriggio gli allenamenti presso l'SSCN Konami Training Center di Castel Volturno in preparazione del prossimo match di campionato contro la Roma, in programma domenica allo Stadio Maradona alle 18:00. I giocatori si sono concentrati sul campo 2, iniziando...

IN PRIMO PIANO