Napoli, disoccupati ‘7 novembre’ sulle impalcature: “Istituzioni inadempienti”

SULLO STESSO ARGOMENTO

Napoli. Si sono arrampicati sulle impalcature di fronte alla sede della Città metropolitana, in piazza Matteotti, a Napoli.

Sono tre manifestanti appartenenti alla sigla di disoccupati 7 novembre che hanno srotolato uno striscione con la scritta “Incompetenti”. La scritta, spiegano, è “rivolta alle istituzioni che, nonostante l’individuazione già da tempo di progetti di inserimento lavorativo per il recupero del patrimonio, del verde e del decoro urbano, non si riesce a concludere l’iter” perchè “le istituzioni (Comune, Città metropolitana e Regione) si scaricano a vicenda le colpe di questi inadempimenti”. Gli altri manifestanti, in presidio sotto le impalcature, chiedono “un tavolo e risposte concrete sugli impegni assunti”. “Comune, Città metropolitana e Regione diano risposte a un percorso che dura da oltre 5 anni – concludono – con proposte, recupero risorse pubbliche e progetti di pubblica utilità per un lavoro ed un salario ai disoccupati”.


Torna alla Home


 Avellino, paziente di Napoli risarcito di 45mila euro dall’ospedale Moscati

L'Ospedale Moscati di Avellino ha concordato di versare un risarcimento di 45mila euro per evitare una condanna giudiziaria in relazione a un caso di intervento inutile a cuore aperto su un uomo di cinquant'anni proveniente da Napoli. Lo Studio Associati Maior, che ha rappresentato il paziente, ha confermato che quest'ultimo...

Napoli, appello dei tassisti: ‘Subito un piano traffico serio’

L'associazione dei tassisti di base di Napoli ha inviato un appello al Comune per chiedere un piano traffico più efficace e duraturo. Nella lettera inviata ai vertici dell'amministrazione, si sottolinea l'importanza di adottare misure che permettano una circolazione più fluida, specialmente in vista delle festività del 25 aprile e del...

Napoli, in arrivo contatori digitali anti spreco acqua

Il Comune di Napoli sta introducendo nuovi contatori digitali, noti come smart meters, per monitorare il consumo d'acqua dei cittadini in maniera più efficiente. Questa iniziativa fa parte di un progetto di ammodernamento promosso dall'Azienda speciale del Comune, Abc, per migliorare i servizi legati all'acqua per i cittadini napoletani. Presentazione...

Nocera, truffa sui prodotti energetici: 10 indagati e sequestro beni per 40milioni di euro

La Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Salerno ha eseguito un provvedimento di sequestro preventivo di beni, valori mobiliari ed immobili per un totale di circa 40 milioni di euro, notificando contemporaneamente un avviso di conclusione delle indagini preliminari a 10 persone. Tutte indagate per vari reati, tra cui...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE