napoli policlinico


Napoli. Bimba torna a mangiare dopo intervento chirurgico al Policlinico. Alexandra, 8 anni, di Tirana, a causa di una patologia, l’acalasia esofagea, non riusciva a mangiare cibi solidi ma dopo un complesso intervento realizzato al Policlinico Federico II di Napoli ora sta bene ed e’ tornata a casa sua in Albania.

 

La bimba e’ stata presa in carico dal gruppo multidisciplinare della Pediatria del Policlinico Federico II di Napoli. A inquadrare la patologia e’ stata Annamaria Staiano, direttore della Unita’ Operativa Complessa di Pediatria generale, e a operarla Ciro Esposito, direttore della UOC di Chirurgia Pediatrica. Alexandra, dopo pochi giorni dall’intervento, e’ stata dimessa, e’ tornata in Albania, mangia serenamente senza alcun problema e grazie alle nuove tecnologie e’ monitorata a distanza.

Oggi e’ completamente guarita. La bambina e’ stata operata effettuando una miotomia extramucosa che si esegue per via laparoscopica con l’obiettivo di eliminare completamente l’ostacolo al passaggio del bolo di cibo e consentire al paziente di riprendere a deglutire normalmente. L’intervento consiste nella mobilizzazione della parte distale dell’esofago dall’addome: si ‘scolla’ l’esofago dalle strutture anatomiche di ancoraggio naturale alla parete dell’addome e al diaframma e si incidono gli ultimi 5-7 cm delle fibre muscolari dell’esofago utilizzando nuovi sealing device e l’energia laser.

LEGGI ANCHE  Napoli, l'Istituto Pascale: 'Scoperta della nuova variante, importante traguardo scientifico'

 

“L’acalasia esofagea – ha spiegato la professoressa Staiano – è una malattia rara che si manifesta solitamente in pazienti adulti tra i 40 e i 60 anni e, molto raramente, in età infantile e adolescenziale. I sintomi più frequenti della malattia sono la difficoltà nel deglutire, il rigurgito ed il dolore nel momento della deglutizione fino all’impossibilità ad alimentarsi. La terapia medica con calcio antagonisti non dà, di norma, buoni risultati, ed è necessario che i pazienti siano trattati con tecniche chirurgiche mini-invasive come la laparoscopia”.

Il professor Esposito ha spiegato così l’intervento chirurgico: “L’intervento consiste nella mobilizzazione della parte distale dell’esofago dall’addome, vale a dire che si ‘scolla’ l’esofago dalle strutture anatomiche di ancoraggio naturale alla parete dell’addome e al diaframma e si incidono gli ultimi 5-7 centimetri delle fibre muscolari dell’esofago utilizzando nuovi sealing device e l’energia laser.I risultati a distanza di tempo sono ottimi – continua Esposito – circa il 90-95% dei pazienti risolve i propri disturbi in maniera definitiva ed il 5% circa migliora pur presentando la persistenza di una minima sintomatologia alla deglutizione. Utilizzando strumenti da 3-mm, il paziente non ha dolore nel post-operatorio, e grazie ad una telecamera ad alta definizione hd-3d con tecnica della fluorescenza Icg è possibile avere delle immagini magnificate e più nitide ed eseguire interventi estremamente precisi, che permettono una rialimentazione rapida ed una dimissione dopo pochi giorni”.

LEGGI ANCHE  Caggiulino Campanum, il cartoon made in Campania, fa tappa a Benevento

Anna Iervolino, direttore generale dell’Azienda ospedaliera universitaria “Federico II”, si è detta “orgogliosa del Children Hospital del Policlinico Federico II in cui l’eccellenza delle professionalità si unisce all’avanguardia delle tecnologie, con sale di endoscopia pediatrica e sale operatorie chirurgiche tra le più moderne costruite in Italia. Grazie all’impegno degli operatori e agli investimenti realizzati possiamo paragonarci oggi alle grandi realtà pediatriche internazionali, come Londra e Parigi e rappresentiamo un punto di riferimento su tutto il territorio nazionale. Sempre più pazienti, infatti, migrano da altre regioni per essere accolti e curati dalla Pediatria e dalla Chirurgia Pediatrica della Federico II”.




Iscriviti alla Newsletter

* campi obbligatori

Altre Notizie

Castellammare, mancano le dosi, la gente protesta: arriva la polizia

Momenti di tensione nell'hub vaccinale di Moscarella. I vigili recuperano 20 dosi ma non sono bastano. Tensione anche a Gragnano...
Leggi tutto

Arriva l’ok dal Governo: Europei di calcio con il pubblico

La sottosegretaria Vezzali ha inviato una lettera al presidente della Federcalcio Gabriele Gravina: si al 25% della capienza
Leggi tutto

Donne cinesi ferite a Benevento per rapina, arrestato 18enne

Le donne erano state accoltellate nella notte del 7 aprile scorso nella loro abitazione, nel centro storico di Benevento
Leggi tutto

Covid, iniziata la discesa in Campania: 7 morti e 1627 casi

Regione verso la zona arancione per la prossima settimana: il tasso di positività scende all'11,16%
Leggi tutto

Terra dei fuochi, sequestri e denunce a Marano

Sequestrata area di 1024 mq circa. Multe per un totale di euro 4.166,00
Leggi tutto

Premio Andrea Parodi: le finali della XIII edizione, il 14 e il 15 maggio

Premio Andrea Parodi, l’unico contest europeo di world music
Leggi tutto

Nursing Up: ‘Gli infermieri dipendenti devono vaccinare in piena autonomia’

"Gli infermieri per legge non hanno bisogno di tutoraggi, sono già da anni vaccinatori nei centri vaccinali. Potrebbero agire in...
Leggi tutto

Cinema: 10 vincitori per la II edizione del ‘Social Film Production Con il Sud’

L'iniziativa è promossa e organizzata dalla Fondazione "Con il Sud" e Apulia Film Commission
Leggi tutto

Giornata del bacio: una ricerca rivela che gli adolescenti non hanno vita sentimentale

La realtà che emerge da questa ricerca è tutt'altro che esaltante: solo il 30% di chi aveva una storia prima...
Leggi tutto

Afragola, colpo in una tabaccheria: preso uno dei banditi

Uno dei banditi è stato trovato in possesso di una pistola Beretta cal. 7,65 con matricola abrasa completa di caricatore...
Leggi tutto

Napoli, sequestrata droga e due giubbotti antiproiettile a Pianura

Nascosti in un’intercapedine ricavata nella pavimentazione, 2 giubbotti antiproiettile e 4 buste con 431 grammi circa di marijuana
Leggi tutto

Acerra, controlli sui luoghi di lavoro: i carabinieri chiudono supermercato per 3 giorni

All'interno del punto vendita, 4 lavoratori assunti con forma contrattuale irregolare
Leggi tutto

Impatto fatale: muore 52enne di Striano. L’incidente a Somma Vesuviana

L’uomo, impiegato delle Poste, era alla guida di CHEVROLET Matiz quando, per cause al vaglio delle forze dell’ordine, avrebbe perso...
Leggi tutto

Concorso EAV, Comitato vincitori e idonei: ‘Vogliono risposte sulle assunzioni!’

320 diplomati e 30 laureati, ancora in attesa di risposte dall’ente, sulle assunzioni ancora non effettuate
Leggi tutto

‘La vita sul palco’, rubrica di Antonello De Rosa

La rubrica è ideata dal giornalista Antonio Di Giovanni per la sua trasmissione, “La grande bellezza, Non Solo Portici”
Leggi tutto

Campania: 1.123.459 vaccini, 300mila anche con seconda dose

Il totale delle somministrazioni ammonta a 1.123.459. I dati sono aggiornati alle 12 di oggi.
Leggi tutto

Napoli, pistola e droga sequestrate nella zona Mercato

Gli agenti hanno sequestrato pistola e droga nella zona Mercato durante un servizio di controllo
Leggi tutto

Gli Usa sospendono la somministrazione di J&J per timore trombi

Gli Stati Uniti hanno deciso di sospendere l'uso del vaccino Johnson&Johnson per timore di trombi dopo 6 casi.
Leggi tutto

Frodi carburanti: gli arrestati gestivano un bene confiscato ai clan

Raffale Diana, attraverso figli e cognati, gestiva alcuni lotti di un importante bene confiscato alla mafia casalese
Leggi tutto

Napoli, interrotte due feste: sanzionate 30 persone

Ai Decumani festeggiano il compleanno in strada. Sanzionate 15 persone. In via Luigi Settembrini interrotta festa in un’abitazione.
Leggi tutto


Cronache Tv



Ti potrebbe interessare..