sequestro sculture avorio

Torre del Greco. Sculture in avorio ricavate da zanne di elefante: denunciato un antiquario.

I carabinieri forestali del Nucleo Ctes di Napoli hanno sequestrato 15 sculture in avorio, ricavate dalle zanne di elefante della specie in via di estinzione “loxodonta africana”. Le statue erano vendute in un negozio di antiquariato di Torre del Greco il cui titolare è stato denunciato per detenzione a scopo di lucro e senza autorizzazione di sculture di avorio. La vendita di tali manufatti – impone la convenzione di Washington sul commercio internazionale di specie di flora e fauna minacciate di estinzione – è consentita solo se è documentabile che l’avorio utilizzato per la lavorazione sia stato acquisito legalmente e prima del 1947. Il valore degli oggetti sequestrati ammonta a circa 15mila euro.

Scrivi la tua opinione


Parte #Ricuciamo, il progetto di inclusione lavorativa:320 detenuti produrranno mascherine a Salerno, Rebibbia e Bollate.

Notizia Precedente

Salerno, nuove misure di prevenzione contro pregiudicati: le richieste della Prefettura

Prossima Notizia


Iscriviti alla Newsletter per leggere le ultime notizie


Altro Cronaca

Ti potrebbe interessare..