Nei prossimi sette giorni il nostro Paese vivrà due situazioni meteorologiche completamente opposte. Se al Nord un susseguirsi di fronti perturbati manterrà un tempo spesso instabile e temporalesco, al Sud e al Centro l’anticiclone africano porterà la prima vera ondata di caldo con temperature fino a 38°C. Il team del sito www.iLMeteo.it comunica che da oggi e almeno fino a mercoledì 13 le regioni settentrionali e parte della Toscana saranno alla prese con un tempo spiccatamente instabile.

Rovesci e temporali potranno interessare gran parte dei settori, ma soprattutto il Nordovest e le zone della Pianura Padana a Nord del Po. Sul resto d’Italia l’anticiclone africano comincerà a pompare aria via via più calda, trasportata dallo Scirocco. Le temperature subiranno un importante incremento al Centro-Sud con valori massimi fino a 30-31° a Firenze e a Roma (mercoledì e giovedì), ma oltre i 35°C su Puglia, Calabria e Sicilia. Al Nord, complice il tempo più capriccioso i valori a stento supereranno i 20°C, andranno invece oltre questa soglia dove ci sarà più sole.

Coronavirus: la Cina registra 5 nuovi casi di positivi a Wuhan, 17 nel Paese

Notizia Precedente

Contrabbando sigarette su nave della Marina Militare: 6 arresti

Prossima Notizia

Iscriviti alla Newsletter per leggere le ultime notizie


Altro Italia

Ti potrebbe interessare..

;