Coronavirus, a New York quasi 100 anziani morti in un centro assistito

SULLO STESSO ARGOMENTO

Sul sito ufficiale campeggiano foto di anziani sorridenti tra infermieri e medici premurosi, ma la tragedia del coronavirus racconta una realta’ diversa e agghiacciante. All’Isabella Geriatric Center di New York sarebbero quasi cento gli anziani morti per il contagio, un numero che fa del centro di residenza assistita il piu’ grave focolaio dello stato.

La denuncia arriva dal rappresentante del Congresso, il democratico Adriano Espaillat, che ha parlato di “98 deceduti” in una lettera indirizzata al governatore Andrew Cuomo, e al procuratore generale Letitia James, in cui chiede l’apertura di un’indagine non solo sul centro geriatrico newyorkese ma su tutto il sistema dei centri per anziani. Dei 98 morti, 46 risultano vittime del virus, mentre per 52 c’e’ il sospetto del contagio. In base a questi numeri, un paziente su sette sarebbe morto per il Covid-19. Ma la direzione avrebbe “nascosto” le statistiche. Nei documenti ufficiali, secondo il New York Post, i morti per il virus risultavano solo tredici. “C’e’ il rischio – scrive Espaillat – che siano state abbandonate tutte le norme di trasparenza, lasciando i familiari degli anziani privi di informazioni chiare”. 


Torna alla Home


Napoli, da inizio anno la Finanza ha sequestrato beni per 60 milioni di euro

Da inizio all'anno, il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli ha eseguito 16 decreti di sequestro di beni per un valore totale di oltre 60 milioni di euro, nell'ambito di un'azione mirata a contrastare la criminalità economica. Azioni che sono state coordinate dalle Procure competenti sul territorio partenopeo...

Bacoli, restaurata la scalinata dello Schiacchetiello

Super colorata e completamente restaurata, la scala dello Schiacchetiello a Bacoli si appresta ad essere inaugurata ufficialmente, offrendo un accesso più comodo a una delle spiagge più belle della provincia di Napoli, come ha annunciato il sindaco Josi Gerardo Della Ragione. Il tratto di costa tra gli scogli tufacei e...

Pusher di Marano arrestato in provincia di Caserta

I Carabinieri del Reparto Territoriale di Mondragone hanno arrestato un 43enne di Marano di Napoli per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L'uomo, a bordo di una Lancia Y condotta da un'altra persona, è stato fermato in via Abate Cesare a Monte durante un normale controllo alla circolazione...

Assenteismo alla Reggia di Caserta, una condanna e 4 assoluzioni

Una condanna e quattro assoluzioni: questo il verdetto emesso dal giudice monocratico Norma Cardullo del tribunale di Santa Maria Capua Vetere al termine del processo sui casi di assenteismo alla Reggia di Caserta. Un anno e cinque mesi di reclusione sono stati inflitti a Giovanni Maiale, mentre sono stati assolti...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE