Producevano gel igienizzante e mascherine senza autorizzazione: denunciate tre aziende tra Brusciano e Napoli

SULLO STESSO ARGOMENTO

Brusciano. Igienizzante per le mani e mascherine senza autorizzazione: il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli ha sequestrato ad un’impresa di Brusciano oltre 5700 confezioni di gel igienizzante per mani, da 500 ml cadauno, e più di 1000 mascherine prodotte senza autorizzazione ministeriale. L’operazione si inserisce nell’ambito della costante attività di controllo economico del territorio finalizzata al contrasto di truffe e frodi a danno dei consumatori, soprattutto in questo periodo di emergenza sanitaria. Le Fiamme Gialle del 1° Nucleo Operativo Metropolitano Napoli hanno individuato una fabbrica che produceva, senza autorizzazioni, liquido igienizzante per le mani con etichette che presentavano il prodotto – con scritte e simboli ingannevoli – come disinfettante in grado di eliminare fino al 99,9% di batteri, funghi e virus. L’obiettivo è stato selezionato, anche sulla scorta delle numerose segnalazioni pervenute al numero di pubblica utilità “117” e a seguito di specifiche analisi di rischio condotte attraverso piattaforme di e-commerce. Le attività si sono poi estese presso un punto vendita di Napoli dove è stato sequestrato il restante prodotto igienizzante, appena consegnato dalla ditta produttrice. I rappresentanti delle due società sono stati denunciati per “vendita di prodotti industriali con segni mendaci” e rischiano fino a 2 anni di reclusione e la multa fino a 20.000 euro.
Sono state sequestrate, inoltre, 1000 mascherine – prodotte da due imprese, di abbigliamento e antinfortunistica, attive nei quartieri Chiaia ed Arenella di Napoli – che sono state rivendute, in assenza dell’autorizzazione dell’Istituto Superiore di Sanità, a farmacie delle province di Napoli e Foggia. La Guardia di Finanza di Napoli, dall’inizio dell’emergenza sanitaria, ha controllato 310 tra farmacie e parafarmacie contestando 23 violazioni sulla disciplina dei prezzi e denunciando 3 responsabili per manovre speculative su merci, nonché sequestrato 22.500 mascherine e quasi 38.000 litri di gel igienizzante non a norma.



Torna alla Home

telegram

LIVE NEWS

TERREMOTO A POZZUOLI, sgomberati due edifici in via Artiaco

Pozzuoli. A seguito dello sciame sismico che ha colpito i Campi Flegrei questa sera, sono stati disposti alcuni provvedimenti precauzionali per la tutela della popolazione. In via Artiaco, a Pozzuoli, sono stati sgomberati, a scopo cautelativo, due edifici rispettivamente di 6 e 9 abitazioni. Al momento non si registrano segnalazioni di...

A Napoli domani scuole chiuse a Bagnoli, Fuorigrotta, Soccavo e Pianura

Napoli. Il comune di Napoli ha disposto per domani la chiusura delle scuolenella Nona Municipalità (quartieri Soccavo e Pianura) e Decina Municipalità (quartieri Fuorigrotta e Bagnoli). La giunta di Napoli ha insediato il Coc (Centro operativo comunale) per permettere le verifiche tecniche a seguito dello sciame sismico nell'area dei Campi...

CRONACA NAPOLI