Fiume Sarno, il ministro Costa dispone nuovi controlli

SULLO STESSO ARGOMENTO

“E’ importantissimo fotografare la situazione attuale per ripartire, non tornando indietro, ma andando avanti”. Così il ministro dell’Ambiente Sergio Costa ha spiegato il senso dei controlli avviati presso uno dei corsi d’acqua più inquinati non solo della Campania ma d’Italia. Si parla, ovviamente, del fiume Sarno.

L’ufficiale dei carabinieri prestato alla politica ha sottolineato di aver attivato “tutte le forze competenti per un monitoraggio speciale delle acque del nostro territorio, tornate limpide”. Il riferimento è alla diminuzione dell’inquinamento che si è registrata un po’ dappertutto a causa della pandemia da coronavirus che ha drasticamente ridimensionato l’impatto dell’uomo sull’ecosistema.

Di qui la scelta del Ministro dell’Ambiente di delegare alla Capitaneria di porto il campionamento delle acque del fiume Sarno, dove sono già iniziati i controlli.






LEGGI ANCHE

Mostra ‘Incisioni…naturalmente’ di Vittorio Avella a Napoli

Mostra "Incisioni...naturalmente" di Vittorio Avella a Napoli Vittorio Avella porta la sua mostra "Incisioni...naturalmente" a Napoli, dopo vent'anni, presso la galleria Frame Ars Artes...

Voragine al Vomero, i ragazzi coinvolti: “Illesi per miracolo, poteva andare molto peggio”

"Siamo veramente fortunati, la situazione avrebbe potuto essere molto, ma davvero molto peggiore. Siamo salvi per miracolo ed è tutto grazie anche alla prontezza...

20 vittime della strada nell’ultimo fine settimana in Italia

Il fine settimana che va dal 16 al 18 febbraio ha registrato 20 vittime sulle strade italiane a causa di incidenti, un numero identico...

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE