Fase 2: ‘esodo’ Nord-Sud,a Caserta sorvegliate strade e stazioni

SULLO STESSO ARGOMENTO

Massima allerta e spiegamento di uomini lungo la rete autostradale e ferroviaria. E’ quanto e’ stato deciso nel comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza con il prefetto di Caserta, Raffaele Ruberto, il questore, Antonio Borrelli, il direttore dell’Asl di Caserta, Ferdinando Russo, e il sindaco, Carlo Marino, anche come presidente Anci Campania.

Una task force messa in piedi per ‘mappare’ le persone che a partire dal 4 maggio faranno ritorno dal Nord e di conseguenza evitare la diffusione del Covid19. “Gli uomini della Polstrada – spiega all’AGI il prefetto Ruberto – controlleranno tutte le uscite autostradali sul territorio del Casertano, quindi all’uscita di Caianiello, Capua, Caserta Sud e Caserta Nord. Tutti coloro che rientreranno compileranno un modulo con i dati e andranno in quarantena fiduciaria”. Previsti anche maggiori controlli con carabinieri e polizia nelle citta’ per scongiurare assembramenti. Per quanto riguarda la rete ferroviaria, invece, l’Asl di Caserta insieme alla Polfer, ha organizzato 3 gruppi all’interno delle stazioni ferroviarie, come racconta all’AGI Russo: “Abbiamo previsto 3 equipe mediche che affiancheranno la Polfer nelle stazioni di Caserta, Aversa e forse anche Villa Literno, dalle 8 alle 20. Saranno dotati di termoscanner, raccoglieranno le autocertificazioni e chi vorra’ potra’ essere sottoposto anche al test rapido. Avremo in questo modo un controllo della misura dell’epidemia e sapremo dove andranno tutte le persone che rientreranno”. Sotto il profilo sanitario, invece, per garantire una maggiore sicurezza dei pazienti e dei sanitari, onde evitare focolai nelle strutture, l’Asl di Caserta oggi ha previsto che saranno sottoposti a tampone anche tutte le persone che arriveranno nei pronto soccorso per sintomi non legati al Covid e che necessitano di ricovero. Saranno eseguiti tamponi anche su tutti i pazienti ricoverati in attesa di un intervento chirurgico.






LEGGI ANCHE

Oroscopo di oggi 21 febbraio 2024

Oroscopo di oggi 21 febbraio 2024: le previsioni dello zodiaco segno per segno ARIETE: Oggi potresti sentirti particolarmente energico e motivato a raggiungere i tuoi...

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE