La situazione di blocco dettata dalle norme per la prevenzione del contagio da COVID-19 sta colpendo duramente i rapporti economici e giuridici, non tutti disciplinati dal Decreto Cura Italia. Sta assumendo particolare rilevanza l’impossibilità, sia per privati che per operatori economici e professionali, di poter rispettare le obbligazioni derivanti dai contratti di locazione e di affitto.
“La causa – dichiara l’avvocato Ivano Giacomelli, Segretario Nazionale di Codici – è ovviamente da far risalire all’impossibilità di poter produrre reddito derivante dalla forzata chiusura delle attività economiche. Per questo motivo stiamo valutando le possibili azioni per la tutela delle posizioni, sia lato conduttori sia lato locatori”.

Le norme introdotte dal Decreto Cura Italia hanno limitato fortemente sia la possibilità di sfratto, sia la possibilità di esperire azioni giudiziali, con una scelta normativa che l’associazione Codici condivide appieno: la situazione straordinaria determinata dal COVID-19 ed e i suoi effetti sui rapporti giuridici non possono essere affrontati semplicemente con gli ordinari strumenti messi a disposizione dall’ordinamento giuridico e tantomeno con l’avvio, almeno in questa fase, di azioni legali. L’associazione ha pertanto deciso di adottare la più ampia gamma di strumenti messi a disposizione dalle cosiddette ADR (Alternative Despute Resolution), tra cui negoziazione assistita, conciliazioni e mediazioni, per evitare e prevenire conflitti giudiziali e stimolare la soluzione bonaria e “pacifica” tra le parti.

LEGGI ANCHE  Terra dei fuochi fa una nuova vittima: morto custode museo nazionale di Napoli

“A tal fine – afferma l’avvocato Carmine Laurenzano, legale di Codici – stiamo ponendo le parti ed i clienti di fronte alla concreta situazione determinata dal contagio COVID-19, che ha comportato in alcune situazioni una vera e propria impossibilità sopravvenuta, totale o parziale, di fare fronte alle obbligazioni, portando conduttori e locatori a reperire e concordare soluzioni di comune accordo che consentano la possibilità di proseguire il rapporto contrattuale, avendo cura di soddisfare le nuove situazioni oggettive e soggettive delle parti contrattuali. L’obiettivo dell’associazione Codici è pertanto quello di innescare fenomeni virtuosi, attuare strategie per evitare contenziosi tra le parti contrattuali e reperire soluzioni che possano comunque consentire l’efficacia ed il mantenimento dei rapporti”.

Codici ha attivato un servizio speciale di assistenza ai consumatori per problematiche legate all’emergenza Coronavirus. È possibile chiedere aiuto scrivendo a segreteria.sportello@codici.org.
Sono diverse le tematiche trattate dall’associazione. Tra queste ci sono: problemi con rimborsi o cancellazioni di voli, crociere e gite scolastiche; sanzioni per divieto di uscire di casa (se si ha una causa di giustificazione, l’ammenda non deve essere pagata e va impugnata per evitare che diventi definitiva); aumenti ingiustificati sulle bollette di acqua, luce e gas; rincari su bollette telefoniche o abbonamenti a giornali e riviste online dopo aver attivato promozioni speciali; disagi con telefono o internet a causa delle reti intasate; problemi con acquisti online (per esempio con i tempi di consegna); rispetto delle scadenze fiscali; rimborso delle rette di asili nido e mense scolastiche; corretta applicazione delle agevolazioni del Governo; rimborsi degli abbonamenti a palestre, piscine, centri sportivi e culturali; problemi con la richiesta di recesso e rimborso di abbonamenti a pay tv dopo la cancellazione di eventi inseriti nei pacchetti promossi; termini progetti finanziamenti agevolati; riduzione del fatturato; problemi con il pagamento degli affitti; provvidenze per lavoratori.



Boscoreale, droga e munizioni sequestrati al Piano Napoli

Sequestro di droga e munizioni nel corso di controlli dei carabinieri nel Piano Napoli di Boscoreale.

I
carabinieri della Compagnia di Torre Annunziata, supportati dai militari del 10^ Reggimento “Campania” e del Nucleo Cinofili di Sarno, hanno svolto un servizio ad “alto impatto” nei comuni di Boscoreale e Torre Annunziata. Particolare attenzione è stata rivolta nuovamente al “Piano Napoli” di villa Regina, dopo gli ultimi eventi criminosi che hanno determinato l’avvio di una serie di servizi di prevenzione e repressione all’interno del rione popolare. Un 48enne è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, dopo essere stato sottoposto ...


Iscriviti alla Newsletter

* campi obbligatori

Altre Notizie

Salerno, sanzionati due ristoranti e a Nocera una palestra

Operazione di controllo interforze in tutta la provincia di Salerno con ben 130 persone sanzionate
Leggi tutto

Covid, festa di compleanno al Cardarelli per un ricoverato. IL VIDEO

All'uomo che non vede i familiari da 20 giorni i medici e gli infermieri del reparto covid gli hanno portato...
Leggi tutto

Le formazioni ufficiali di Sampdoria-Napoli: Gattuso punta su Osimhen

Gli azzurri sfideranno i blucerchiati per riprendersi subito dopo lo stop contro la Juventus; partita importante per restare in corsa...
Leggi tutto

Covid, muore l’ex presidente della provincia di Benevento

Claudio Ricci di 62 anni, era ricoverato all'ospedale Rummo di Benevento dal 29 marzo scorso
Leggi tutto

Infermiere napoletano muore in un incidente in Molise

La vittima di 46 anni era appena uscito dal turno di notte dall'ospedale Veneziale di Isernia
Leggi tutto

Arcuri indagato per peculato nell’inchiesta mascherine

L'inchiesta che riguarda l'ex commissario straordinario per l'emergenza Coronavirus, è quella della fornitura di mascherine cinesi
Leggi tutto

Incidente mortale di Qualiano: il guidatore arrestato per omicidio stradale

Domenico Fragalà è stato posto agli arresti domiciliari dopo la visione dei filmati delle telecamere della zona.
Leggi tutto

Si ribaltano con l’auto: muore 16enne, feriti i due amici

Tragedia della strada nella notte a Qualiano. La vittima si chiamava Gennaro Nappa, feriti i due amici Domenico Fragalà, 19...
Leggi tutto

Napoli, pistola pronta a far fuoco e 2 chili di droga sequestrati al rione Traiano

Controlli dei carabinieri in via Catone. La droga era nascosta nei bidoni per l’immondizia e all’interno di alcuni tubi di...
Leggi tutto

Muore in ospedale parroco della provincia di Caserta

Don Pietro De Felice, 65 anni, è spirato ieri sera nell'ospedale di Caserta. Era originario di Casagiove
Leggi tutto

Pozzuoli, in 12 in un ristorante: tutti multati e locale chiuso

Controlli dei carabinieri in tutto il territorio puteolano
Leggi tutto

Uccide moglie, figlio disabile, due vicini e poi si ferisce

E' accaduto a Rivarolo Canavese in provincia di Torino. A sparare e' stato Renzo Tarabella di 83 anni
Leggi tutto

Il generale Figliuolo blocca le vaccinazioni di massa sulle isole minori

Protestano i sindaci di Ischia, Procida e Capri dopo l'ordinanza del generale Figliuolo che ha stabilito l'ordine di priorita' per...
Leggi tutto

Oroscopo di oggi la giornata segno per segno

Le previsioni dello Zodiaco per oggi 11 aprile
Leggi tutto

Emilio Fede ricoverato al S. Raffaele: ‘Mi hanno investito’

La figlia: 'Ha detto che vuole andare a Napoli a mangiare spaghetti con vongole insieme con mamma'
Leggi tutto

Vaccini, in Campania sono 52.071 le prime adesioni per 60-69 anni

Sono 52.071 al momento i cittadini campani dai 60 ai 69 anni che si sono prenotati da stamattina per il...
Leggi tutto

Superenalotto, nessun 6 ne 5+. Realizzati cinque 5 da 50mila euro

Il jackpot per il prossimo concorso sale a 136,1 milioni di euro. TUTTE LE QUOTE
Leggi tutto

Napoli, tappa a Genova per la corsa Champions

La squadra di Gattuso domani sfiderà la Sampdoria per continuare a credere nel quarto posto che permetterà agli azzurri di...
Leggi tutto

Napoli, coppia spacciava in casa al Rione Traiano: in manette

Gli agenti hanno bloccato l’uomo trovandolo in possesso di 140 euro e hanno rinvenuto sul tavolo un involucro con 5...
Leggi tutto

Portici: due spacciatori denunciati dalla polizia

I due fratelli, di 19 e 17 anni, sono stati denunciati per resistenza a Pubblico Ufficiale
Leggi tutto

Altro Italia


Cronache Tv



Ti potrebbe interessare..