Centola-Palinuro, il sindaco chiede l’esercito per ‘respingere’ i turisti in vacanza a Pasqua

SULLO STESSO ARGOMENTO

. I turisti che cercheranno di arrivare a Palinuro per Pasqua saranno ‘respinti': il chiede l'esercito per fermare i vacanzieri che hanno le seconde case el paese del Cilento. “Ho fatto un'ulteriore richiesta al prefetto e al questore di Salerno chiedendo addirittura l'Esercito a Palinuro in questi giorni in aggiunta alle forze dell'ordine, perché non possiamo consentire a nessuno che ha la seconda casa qui di venire a trascorrere le vacanze di Pasqua”. A dirlo, in un video pubblicato su Facebook, è Carmelo Stanziola, sindaco di noto per la frazione di Palinuro, rinomata meta balneare del Cilento. Nel suo discorso, particolarmente accalorato, Stanziola non si limita a rendere nota la sua richiesta di far intervenire l'Esercito, ma chiede anche alla cittadinanza “di comunicare ai vigili se qualcuno viene a Palinuro, e li andremo a prendere nelle case. Non abbiate timore – prosegue – comunicatelo ai vigili che stanno girando nei parchi per verificare le luci accese”. “Denunceremo, non ce ne frega niente. Stiamo facendo di tutto – aggiunge – stiamo buttando il sangue dalla mattina alla sera e non possiamo buttare a mare tutto questo lavoro e questo sacrificio perché qualcuno viene a trascorrere la vacanza qui. Buono sì, fesso no. Alle forze dell'ordine dico: sia chiaro che chi viene a Palinuro in questi giorni deve essere denunciato”.



Torna alla Home


telegram

Bimbo di 5 mesi muore azzannato dal pitbull di famiglia

Un'immane tragedia ha colpito la comunità di Palazzolo Vercellese. Un bambino di soli cinque mesi è morto dopo essere stato azzannato da un cane di grossa taglia, un pitbull, all'interno della sua abitazione. I soccorsi sono stati immediati, ma purtroppo per il piccolo non c'è stato nulla da fare. Il...

L’allarme di Arcigay: 149 casi di violenza o discriminazione nell’ultimo anno

Nell'ultimo anno sono stati registrati 149 casi di violenze o discriminazioni ai danni di persone LGBTQI+, con una media di uno ogni due giorni. L'allarme e i dati sono forniti da Arcigay, che tiene il conto degli articoli di stampa e, in occasione della giornata internazionale contro l'omofobia, la...

IN PRIMO PIANO