Seguici sui Social

Pubblicità

Benevento e Provincia

La Cia di Benevento a sostegno delle imprese

Pubblicato

in


“Siamo sempre più determinati a compiere il nostro dovere per contribuire a combattere l’emergenza nazionale da Covid19, convinti come siamo che, solo uniti, potremo superare questa terribile prova”.
Lo afferma Raffaele Amore, presidente provinciale della CIA, pronto a mettere in campo una nuova iniziativa a sostengo delle imprese agroalimentari del Sannio.
“Dopo aver offerto la disponibilità dei nostri associati ad impiegare i trattori, su richiesta delle amministrazioni locali, per la sanificazione di piazze e strade delle nostre comunità, siamo al lavoro per mettere a disposizione delle imprese agroalimentari della nostra provincia assistenza e sostegno per facilitare, non solo a livello provinciale, le vendite dei loro prodotti”.
“Teniamoci idealmente per mano” è il logo di questa esperienza del tutto improntata alla solidarietà, che si divide in due fasi. “La prima – spiega Amore – è quella della divulgazione, in collaborazione con l’agenzia di comunicazione e web marketing Arcadia, con la quale, siamo in grado di gestire campagne sponsorizzate Google Ads, Facebook, Instagram, LinkedIn; progettare graficamente delle infografiche o altri tipi di file”.

“La seconda fase prevede la convenzione con una azienda di trasporti che preleverà i prodotti delle aziende aderenti al programma della Cia e che provvederà ad effettuare le consegne ai clienti”. Ma non basta. “È nostra convinzione che la Camera di commercio di Benevento come le altre omologhe istituzioni a livello nazionale – dichiara il presidente – debbano compiere la loro parte a sostegno dell’economia. Per questo obiettivo, d’intesa con il Presidente Antonio Campese lanciamo un appello, affinché il MiSE consenta l’utilizzo dei fondi liquidi a patrimonio di cui dispone le C.C.I.A.A, per una serie di interventi volti a sostenere le imprese in un momento così difficile e delicato, che rischia di mette in discussione la sopravvivenza di tante”.

Pubblicità
Continua a leggere
Pubblicità

Benevento e Provincia

Fase 2 a Benevento, Mastella: ‘Contro la movida chiudo piazza Risorgimento’

Pubblicato

in

“Poiche’, nonostante la buona volonta’ e gli inviti a vivere un tempo diverso, mi raccontano che, ancora in tanti, resistono ad una movida piu’ mite, come avevo consigliato, venerdi’ e sabato prossimi, piazza Risorgimento sara’ chiusa a persone ed auto… Faro’ nei prossimi giorni un’ordinanza”. Lo annuncia il sindaco di Benevento, Clemente Mastella, su Facebook. I giovani beneventani, con i locali della movida chiusi per protestare contro la chiusura delle attivita’ per le ore 23, si sono riversati in massa nella centrale piazza Risorgimento.

Continua a leggere

Benevento e Provincia

La pantera di Benevento arriva nella terra di San Pio a Pietrelcina

Pubblicato

in

Una pantera, o un grosso felino, continua a tenere sotto scacco la popolazione sannita: oggi il felino sarebbe stato avvistato nella terra di San Pio, a Pietrelcina.

Il sindaco Domenico Masone, dopo aver informato il prefetto di Benevento, ha invitato tutti i cittadini a prestare la massima attenzione e a restare in casa. La comunicazione ufficiale, pubblicata sul sito del comune, dice: «Abbiamo portato a conoscenza dell’avvistamento la locale stazione dei carabinieri che, con solerzia, ha fatto intervenire i colleghi della Forestale che, con sopralluoghi avvenuti con droni ed appostamenti, hanno confermato la presenza di un esemplare di natura sconosciuta e probabilmente pericolosa sul nostro territorio.

Si rassicura la popolazione del costante impegno delle forze dell’ordine, dell’amministrazione e della Prefettura per la risoluzione del preoccupante problema». Il primo avvistamento è avvenuto agli inizi di maggio a Torrecuso, poi il grosso felino si sarebbe spostato a Benevento, Ceppaloni Pesco Sannita fino ad arrivare a Pietrelcina

Continua a leggere

Benevento e Provincia

Fase 2: locali movida Benevento restano chiusi per protesta

Pubblicato

in

Manifesti funebri che annunciano la crisi del settore e la mancanza di chiarezza sono comparsi sulle serrande dei locali della movida di Benevento che hanno deciso di restare chiusi. Il manifesto cita le ordinanze del 17 e 18 maggio e quella del 20 maggio che impone la chiusura delle attivita’ alle ore 23.

Continua a leggere
Pubblicità