Coronavirus,a Portici le strade restano affollate. Stessa situazione per i vicoli del centro storico e la periferia

SULLO STESSO ARGOMENTO

Coronavirus. Ancora troppa gente per strada. A Portici le strade restano affollate. Stessa situazione per i vicoli del centro storico e la periferia. Borrelli e Santomartino: “Abbiamo inviato un esposto al Prefetto e a tutte le forze dell’ordine per l’episodio dell’8 marzo con distribuzione in strada di mimose. Allucinante l’hashtag #iononrestoacasa e i video di sfida ai divieti.”
“Continuano a essere troppe le persone per strada. Stamane il centro storico di Napoli, i quartieri popolari e alcune zone periferiche – dichiarano il consigliere regionale dei Verdi Francesco Borrelli e quello del comune di Portici Franco Santomartino – erano pieni di gente che passeggiava. In alcuni vicoli non c’è proprio la percezione del rischio sanitario e si scherza con troppa facilità. C’è gente che indossa le mascherine e poi si abbraccia dimostrando la propria ignoranza e incoscienza. Addirittura durante l’emergenza Coronavirus l’8 marzo, per la festa della donna a Portici sono state distribuite 1200 mimose nell’area mercatale del centro storico nonostante gli inviti a non dare vita ad assembramenti e a restare a casa”.

Mentre in un video girato il 14 marzo, inviato da un cittadino come segnalazione ai Verdi campani, si vede l’Asse mercatale di via Arlotta, sempre a Portici, enormemente affollata nonostante i divieti di uscire fuori casa e di dar luogo ad assembramenti
“Autorizzare, o quanto meno tollerare, questa iniziativa per la festa della donna, che prevedeva numerosi contatti tra le persone, in un’area già di per sé affollata, è stato alquanto irresponsabile visto che si era già in emergenza sanitaria ed erano state date delle disposizioni di sicurezza che andavano seguite per non mettere la popolazione a rischio contagio. In merito a ciò abbiamo inviato un esposto al Prefetto e a tutte le forze dell’ordine.” – ha dichiarato Il Consigliere Comunale dei Verdi a Portici Franco Santomarino.
“Le forze dell’ordine stanno facendo un gran lavoro tenendo la situazione sotto controllo nelle varie aree del territorio , purtroppo, però’ ci sono zone , dove regna l’inciviltà e l’illegalità e quindi non vengono rispettate neanche le normative di sicurezza per questa emergenza sanitaria ed allora i trasgressori devono essere puniti severamente, ne va della salute di tutta la cittadinanza. Per non parlare degli sciagurati che non solo non restano a casa ma hanno lanciato l’hashtag #iononrestoacasa” sfidando in ogni modo i divieti”- ha proseguito il Consigliere Santomartino insieme al Consigliere Regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli.


Torna alla Home


Napoli, presi i ladri dei Decumani: furto di un Rolex da 50mila euro a un turista

Traditi dalla targa dello scooter e grazie alla caparbietà degli investigatori due esperti e spericolati ladri di orologi di lusso stamane sono finiti in manette. La Polizia di Stato ha infatti eseguito questa mattina un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP del Tribunale di Napoli nei confronti di...

Per non sentirti sola, ultimo singolo di Kira

Kira pubblica il suo ultimo singolo intitolato "Per non sentirti sola", una canzone che nasce da una profonda esperienza personale e affronta tematiche universali legate alla perdita e al processo di lasciar andare. La canzone trae ispirazione da una storia personale di Kira e offre un'emozionante riflessione sul dolore della...

 Avellino, paziente di Napoli risarcito di 45mila euro dall’ospedale Moscati

L'Ospedale Moscati di Avellino ha concordato di versare un risarcimento di 45mila euro per evitare una condanna giudiziaria in relazione a un caso di intervento inutile a cuore aperto su un uomo di cinquant'anni proveniente da Napoli. Lo Studio Associati Maior, che ha rappresentato il paziente, ha confermato che quest'ultimo...

Napoli, appello dei tassisti: ‘Subito un piano traffico serio’

L'associazione dei tassisti di base di Napoli ha inviato un appello al Comune per chiedere un piano traffico più efficace e duraturo. Nella lettera inviata ai vertici dell'amministrazione, si sottolinea l'importanza di adottare misure che permettano una circolazione più fluida, specialmente in vista delle festività del 25 aprile e del...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE