Pompei. Il ministro Franceschini agli Scavi per l’inaugurazione della Casa degli Amanti

SULLO STESSO ARGOMENTO

Pompei. E’ stata riaperta dopo quarant’anni la Casa degli Amanti. Ricca di affreschi e decorazioni, affaccia su una traversa della via Stabiana.
Il restauro è stato presentato all’arrivo del ministro dei Beni e le Attività culturali e del Turismo Dario Franceschini, che insieme al direttore generale del Parco archeologico Massimo Osanna, ha riaperto al pubblico le tre importanti domus.
Il ministro, capo delegazione del Pd nel governo Conte, partecipa anche alla presentazione dei lavori della messa in sicurezza degli Scavi e annuncia il proseguimento del Grande progetto Pompei con uno stanziamento di 50 milioni di fondi Cipe e un impegno per assicurare nuove assunzioni per il sistema dei beni culturali nazionale.
Come riportata da la Repubblica, in cinque anni Pompei ha visto aumentare i suoi visitatori del 47,5 per cento, passando dai 2,6 milioni del 2014 ai quasi 4 del 2019, e chiude il grande Piano di messa in sicurezza degli scavi, spendendo quasi tutti i 105 milioni di euro (92 al 30 gennaio 2020) messi a disposizione per il 75 per cento dai fondi europei e per il 25% da finanziamenti statali.



Torna alla Home

telegram

LIVE NEWS

Notte europea dei Musei: aperti tutti i siti del Parco archeologico di Pompei con ingresso a 1 euro

Illuminazione color magenta della Casina dell’Aquila per la “Giornata Internazionale sulle patologie eosinofile". Sabato 18 maggio 2024, nell’ambito dell’iniziativa promossa dal Ministero della Cultura, i siti del Parco archeologico di Pompei (Oplontis a Torre Annunziata, Villa Regina e Antiquarium a Boscoreale, Museo Libero d’Orsi e le Ville San Marco e...

Supplica a Pompei: da vescovi, sindaci e migliaia di fedeli l’appello per la pace nel mondo

Nel suggestivo scenario di Pompei, migliaia di fedeli si sono riuniti in occasione della tradizionale Supplica alla Beata Vergine del Santo Rosario. Un momento di preghiera e riflessione guidato dalle parole di monsignor Giuseppe Favale, vescovo di Conversano-Monopoli, il quale ha esortato i presenti a diventare "pellegrini di speranza"...

CRONACA NAPOLI