Ieri sera gli agenti della Squadra Mobile, durante un servizio di controllo del territorio finalizzato al contrasto dei reati predatori, sono stati avvicinati in corso Umberto I da alcuni passanti che hanno segnalato la presenza di un gruppo di ragazzi armati di coltello che si erano rivolti con toni minacciosi ad alcuni coetanei.
I poliziotti, poco dopo, hanno fermato tre ragazzi in via Caracciolo di Bella rivenendo indosso ad ognuno di loro un coltello della lunghezza di circa 15 cm.
I tre, tutti minorenni, sono stati denunciati per porto di armi od oggetti atti ad offendere e affidati ai genitori.



Pubblicità'

Pompei. Il ministro Franceschini agli Scavi per l’inaugurazione della Casa degli Amanti

Notizia Precedente

Ad Ercolano, via Pignalver, la strada che conduce agli scavi, sepolta dai rifiuti. La denuncia dei cittadini

Prossima Notizia