29 C
Napoli
giovedì, Luglio 2, 2020

Inchiesta sulle molestie all’Accademia delle Belle Arti di Napoli: acquisiti i dati dal pc del professore

Pubblicità

DALLA HOME

Primo accertamento di natura tecnica in Procura, a Napoli, nell’ambito delle indagini sulla presunta violenza sessuale denunciata ai carabinieri di Posillipo da una studentessa ventenne dell’Accademia delle Belle Arti, che ha portato all’iscrizione nel registro degli indagati di un professore dello stesso istituto. Su disposizione del sostituto procuratore Cristina Curatoli, in forza alla sezione “Fasce Deboli” dell’ufficio inquirente partenopeo, oggi saranno estrapolati tutti i dati “sensibili” che verranno individuati dal consulente del pm sul personal computer che il docente ha spontaneamente consegnato attraverso i suoi legali, gli avvocati Maurizio Sica e Lucilla Longone. Cosi’ come e’ in programma il prossimo 5 marzo per i cellulari del professore e della studentessa, verranno acquisiti dal computer tutti i dati sensibili (foto, video, conversazioni, anche via chat e social) ritenuti utili alle indagini. Intanto ieri sono state ascoltate, come persone informate sui fatti, tre studentesse, identificate dagli investigatori e convocate in Procura dal pm titolare del fascicolo.

Pubblicità
Pubblicità

I FATTI DEL GIORNO

camorra sul litorale pontina

‘Vediamo chi di voi vuole morire stasera’, così i fratelli Scotto minacciavano gli imprenditori...

"Vediamo chi di voi vuole morire stasera, ancora non avete capito che dovete chiudere? Scassate tutto, scassate tutto".Erano di questo tenore le minacce che...
casoria-serra-marijuana

Casoria, aveva un serra di marijuana in casa: arrestato 33enne

I carabinieri della stazione di Casoria hanno arrestato per coltivazione e detenzione di droga a fini spaccio Antonio De Rosa, 33enne del posto già...
inferno

In tutte le librerie ‘Inferno 1860 – Un noir napoletano’ di Marco Lapegna per...

È in tutte le librerie e sui canali online “Inferno 1860 – Un noir napoletano” di Marco Lapegna (400 pagine, € 18,00).   “Inferno 1860 –...
dipinto ex voto carabinieri

Napoli: i Carabinieri del Comando Tutela Patrimonio Culturale restituiscono cinquanta dipinti ex voto alle...

I Carabinieri del Comando Tutela Patrimonio Culturale restituiscono cinquanta dipinti ex voto alle Diocesi campane e lucane.   Il 3 luglio 2020, alle ore 17.30, presso...
bancarotta buontempo

Falso in bilancio e bancarotta: arrestati l’imprenditore napoletano Buontempo e il suo commercialista

Il Nucleo di Polizia Economico Finanziaria della Guardia di Finanza di Napoli ha eseguito un provvedimento cautelare emesso dal 38° Ufficio GIP di Napoli,...