PUBBLICITA'

Benevento

Coronavirus: Benevento blocca tifosi Spezia, poi ci ripensa


    PUBBLICITA'

    Il sindaco di Benevento Clemente Mastella prima vieta ai tifosi spezzini di partecipare a Benevento-Spezia, in programma sabato prossimo. Poi, dopo una telefonata con il collega della Spezia, Pierluigi Peracchini ci ripensa e annuncia che i sostenitori delle aquile potranno essere allo stadio. E’ uno degli effetti del coronavirus sullo sport. Nello Spezzino c’e’ un caso di positivita’ al nuovo virus. Peracchini aveva espresso “grande sconcerto e rammarico per la telefonata ricevuta dal sindaco Mastella che mi ha comunicato la decisione di non far partecipare i tifosi dello Spezia Calcio alla partita. La citta’ della Spezia non e’ zona rossa e non ha alcun focolaio di infezione. C’e’ soltanto un caso conclamato. I cittadini spezzini hanno piena liberta’ di movimento. Che tipo di messaggio sta dando il sindaco Mastella, paventando allarmismi totalmente infondati?”. Mastella ha cosi’ cambiato idea. “Lo ringrazio. Abbiamo avuto un’ulteriore telefonata di chiarimento in cui abbiamo discusso approfonditamente sul tema. Sarebbe stato inaccettabile, dal punto di vista sportivo, e non solo, impedire solo ai nostri tifosi di recarsi allo stadio”, sottolinea Peracchini.



    PUBBLICITA'