A Napoli fuochi d’artificio dopo le 1.30 di notte. Borrelli: ‘Questa insana abitudine va contrastata e fermata&#...

SULLO STESSO ARGOMENTO

I Consigliere Regionale dei Verdi Francesco Emilio Borelli ha si è reso testimone, attraverso una diretta video sulla sua pagina Facebook, di quella che sembra una consuetudine dura a morire in città, cioè lo sparo di fuochi d’artificio in tarda serata.
“Oramai si sparano dei fuochi tutte le sere, a qualsiasi ora, senza alcun rispetto dei cittadini e delle regole, è una cosa vergognosa. Spesso vengono sparati i fuochi d’artificio per festeggiare l’uscita di galera, ed è una cosa ridicola. Si festeggia il ritorno alla libertà, alla vita civile, commettendo un atto illegale, è la contraddizione dei cialtroni. In altri casi, invece, si sommano due atti illegali, quando ad esempio i fuochi segnalano l’arrivo di un carico di droga. Qualunque siano le motivazioni, sparare dei fuochi senza permessi ed in aree non adibite è illecito e quindi questa insana abitudine va contrastata e fermata. Siamo stanchi degli incivili, di chi vuole sempre sopraffare il prossimo, di chi non rispetta niente e nessuno. Per ultimo, ma non meno importante, i fuochi innalzano i livelli di diossina nell’aria e possono dar luoghi a roghi lì dove siano presenti grandi cumuli di immondizia, provocando così ulteriori problematiche ambientali.” – ha attaccato il Consigliere Borrelli.






LEGGI ANCHE

Blitz a Pomigliano d’Arco: armi e droga, indagata famiglia peruviana

A Pomigliano d'Arco, i carabinieri della stazione locale hanno condotto un blitz presso un'abitazione situata in via Mauro Leone. L'operazione ha coinvolto un'intera famiglia...

Stasera in Tv:la programmazione di questa sera , 21 febbraio 2024.

Ecco la  programmazione tv di questa sera , 21 febbraio 2024, sui principali canali italiani: Rai 1 : alle 21:30 "Perche' Sanremo  e Sanremo?" Rai 2...

Crollo di Firenze, recuperato il corpo dell’ultimo disperso

Nel cantiere di via Mariti a Firenze, il corpo dell'ultimo disperso è stato recuperato dai vigili del fuoco e successivamente affidato all'autorità giudiziaria per...

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

Clan Vanella Grassi: morto in carcere il boss Vincenzo Esposito, detto ‘o Porsche

Vincenzo Esposito, noto come ‘o Porsche, boss della Vanella Grassi, è morto in carcere a Parma, dove era detenuto da tempo. Secondo fonti investigative,...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE