Dopo la Cina, gli Stati Uniti e diversi Paesi europei, anche l’Italia ha dato vita a una task force per fare fronte alla minaccia del nuovo coronavirus cinese. Il gruppo di lavoro si è riunito in mattinata al ministero della Salute. Obiettivo della riunione, adottare ogni misura necessaria a fronteggiare l’emergenza di un potenziale contagio proveniente dalla Cina. “Il Servizio Sanitario Nazionale – ha assicurato il ministro Roberto Speranza che ha presieduto la riunione – è dotato di professionalità, competenze ed esperienze adeguate ad affrontare ogni evenienza. Stiamo seguendo con la massima attenzione, in stretto raccordo con le istituzioni internazionali, l’evolversi della situazione”.Il pool di esperti, che si è riunito presso l’Ufficio di Gabinetto, ha il compito di coordinare ogni iniziativa relativa al Virus cinese. “La task force a cui ha partecipato il ministro della Salute, Roberto Speranza – si legge in una nota del ministero – sarà attiva 24 ore su 24 ed è composta dalla Direzione generale per la prevenzione, dalle altre direzioni competenti, dai carabinieri dei Nas, dall’Istituto Superiore di Sanità, dall’Istituto Nazionale per le Malattie Infettive ‘Lazzaro Spallanzani’ di Roma, dall’Usmaf (Uffici di sanità marittima, aerea e di frontiera), dall’Agenzia italiana del Farmaco, dall’Agenas e dal Consigliere diplomatico”.”Nella prima riunione – prosegue la nota – è stato verificato che le strutture sanitarie competenti sono adeguatamente allertate a fronteggiare la situazione in strettissimo contatto con l’Organizzazione mondiale della sanità e il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie”.Il ministero fa sapere che è già attivo uno specifico canale sanitario per tutti i viaggiatori provenienti dalla città cinese di Wuhan, nella cui area si sarebbe sviluppato il Virus che in un primo momento si sarebbe propagato dagli animali all’uomo, ma ora si è evoluto passando direttamente da un paziente a un altro. “Si è convenuto, inoltre – sottolinea il ministero nella nota – di diramare a istituzioni, enti e organizzazioni professionali interessati, una circolare predisposta dalla Direzione generale della prevenzione contenente indicazioni operative”.

LEGGI ANCHE  Napoli, due rapinatori seriali arrestati dalla polizia ai Quartieri Spagnoli

La probabilità di infezione per i viaggiatori dell’Ue che visitano Wuhan è moderata mentre resta alta la possibilità di contagio nei paesi dell’Asia. Il potenziale impatto delle epidemie è elevato ed è probabile un’ulteriore diffusione globale. E’ quanto riporta il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie nel suo parere aggiornato ad oggi. Le autorità sanitarie cinesi hanno confermato la trasmissione da uomo a uomo e riportano che 15 operatori sanitari sarebbero stati infettati a Wuhan. La fonte originale dell’epidemia rimane sconosciuta e pertanto sono previsti ulteriori casi e decessi a Wuhan e in Cina. È possibile che vengano rilevati ulteriori casi tra i viaggiatori da Wuhan ad altri paesi, comunica l’angenzia indipendente dell’Ue, sottolineando che vi sono notevoli incertezze nella valutazione del rischio di questo evento, a causa della mancanza di analisi epidemiologiche dettagliate. Secondo gli esperti del Centro l’adesione ad adeguate pratiche di prevenzione e controllo delle infezioni, in particolare nelle strutture sanitarie nei paesi Ue con collegamenti diretti con Wuhan, porterebbe una bassa probabilità che un caso nell’Ue generi infezioni secondarie nel continente europeo.

LEGGI ANCHE  Napoli, circolo ricreativo chiuso per 5 giorni a Secondigliano

Cronache Tv


Iscriviti alla Newsletter

* campi obbligatori

Altre Notizie

Napoli, basta il ritorno di Mertens per vincere il derby

Il #Napoli ritrova la vittoria in campionato battendo per 2-0 il #Benevento nel derby
Leggi tutto

Caserta, festa da ballo clandestina: multati 32 professionisti

Multati medici, avvocati, commercialisti quasi tutti in coppia
Leggi tutto

Covid, Italia vicina ai 3 milioni di casi: percentuale sale al 6,7%

Oggi si registrano 17.455 nuovi positivi e 192 #vittime
Leggi tutto

Terzo agente del carcere di Carinola morto per covid, Il garante e i sindacati invocano l’intervento del ministro

La protesta del sindacato #Sinappe e #Osapp e le richieste del garante regionale dei detenuti, #SamueleCiambriello
Leggi tutto

Covid, altri 2561 nuovi casi in Campania

Sono invece 5 le vittime e 524 le persone guarite. Il tasso di incidenza e' del 10,5%, contro il 9,74...
Leggi tutto

Gattuso si gioca il tutto per tutto: Mertens e Ghoulam titolari nel derby

L'allenatore del #Napoli vuole i tre punti e schiera il belga dal primo minuto
Leggi tutto

Controlli ad Arzano ed Afragola: sequestrata una pistola e chiusa attività per violazioni covid

Pistola a salve modificata, proiettili e giubbotto antiproiettile recuperati al rione #Salicelle di Afragola
Leggi tutto

Napoli, spacciatore preso dalla polizia al Rione Cesare Battisti

#VincenzoGonzales girava con un zaino ripieno di 850 grammi di marijuana
Leggi tutto

Napoli, stretta dei carabinieri nei quartieri alti: controlli e sanzioni

Controlli nei quartieri alti di Napoli: sanzioni per le mascherine
Leggi tutto

Napoli, ancora folla sul Lungomare

Assembramenti ieri sera in via #Carrozzieri. Folla oggi sul lungomare di Napoli e a #Pozzuoli
Leggi tutto

Napoli, agente libero dal servizio sventa uno scippo e arresta il rapinatore

Napoli. Agente libero dal servizio sventa uno scippo. Ieri sera un agente della Squadra Mobile, libero dal servizio, nel transitare...
Leggi tutto

Controlli anti assembramento dei carabinieri a San Giorgio e Portici

Militari in azione nei luoghi della Movida di #SanGiorgio e al #Granatello a Portici
Leggi tutto

Controlli interforze tra Napoli e provincia: due locali chiusi e decine di multe

Controlli al #Vomero, ai Baretti, in via Partenope ma anche a #Casoria.
Leggi tutto

Carabinieri in azione nel Vesuviano: e pusher arrestati e decine di denunciati

Arresti e sequestri di droga a #Pompei, Torre Annunziata e #Terzigno. Sequestrate anche sigarette di contrabbando
Leggi tutto

Terzo agente penitenzario di Carinola morto per covid

La vittima si chiamava #AngeloDePari ed era prossimo alla pensione
Leggi tutto

Napoli, 31enne accoltellato durante un tentativo di rapina

E' accaduto nella notte a #Scampia: vittima dell'assalto di una baby gang un31enne di origine bulgare
Leggi tutto

Napoli, tenta di rapinare la zia: arrestato 26enne

La polizia ha arrestato il 26enne #AntonioAstuto che aveva più volte minacciato e derubato la zia
Leggi tutto

Incendio doloso in un allevamento di api nel casertano: morti 700mila esemplari

La spedizione punitiva a #TrentolaDucenta. Usati pneumatici per appiccare il fuoco. Vittima un apicoltore di #Lusciano
Leggi tutto

Napoli, 6 minori in auto di notte a Scampia: tutti denunciati

Un 17enne è stato denunciato per guida senza #patente. Gli altri 5 minori per violazioni delle norme #anticovid
Leggi tutto

Ischia, si spedisce da solo la droga ma sbaglia indirizzo: scoperto e arrestato

Protagonista un uomo di 44 anni di #Napoli residente a #Ischia
Leggi tutto


Ti potrebbe interessare..