Al termine del match pareggiato 1-1 contro il Pisa, il tecnico della Juve Stabia Fabio Caserta ha parlato del match e dell’ottimo punto conquistato:

“Credo che nel secondo tempo abbiamo fatto meglio. Nel primo abbiamo sofferto la pressione del Pisa. Ma siamo stati bravi a saper soffrire. Nella ripresa, invece, abbiamo provato a giocare come sappiamo. Abbiamo iniziato a impostare il giocare da dietro. Purtroppo abbiamo preso gol nel momento migliore ma la squadra voleva a tutti i costi recuperare il risultato e ci è riuscita. Sono molto contento perché la squadra ha dato tutto. E sono felicissimo per Di Gennaro che cercava il gol da tempo e speriamo anche che lo sblocchi in positivo. Provedel e’ andato avanti nel finale perché 1-0 o 2-0 non cambiava niente. Stiamo mostrando quella convinzione che ci mancava all’inizio. Abbiamo preso un punto importantissimo per il nostro obiettivo salvezza. Mi è piaciuta la voglia di non perdere e la determinazione dei miei ragazzi. A fine gara c’è stata un po’ di tensione, non mi va di condannare Troest. “

Vandali a Napoli spostano i lupi dell’ installazione di Rouwang

Notizia Precedente

Napoli, Gattuso scuote il gruppo, vuole vincere

Prossima Notizia

Ti potrebbe interessare..

Altro Calcio