Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy

Avellino e Provincia

Digital detox per studenti in Irpinia, trekking senza cellulare

Pubblicato

in



Vivere senza smartphone per qualche ora e scoprire un metodo di lezione antico, praticato da Aristotele. Come novelli peripatetici gli studenti di 5 scuole superiori di Salerno, quattro licei e un istituto tecnico, per disintossicarsi dalla “dipendenza tecnologica” si cimenteranno nel progetto Digital Detox, attraverso il percorso montano Le acque dell’Angelo di Montoro, predisposto dal Club alpino italiano. L’appuntamento e’ per mercoledi’ prossimo. I ragazzi saranno accompagnati da un life style coach che sapra’ guidarli in una esperienza di benessere fatta di movimento e silenzio, da una guida Cai che gli illustrera’ le bellezze del territorio, da un medico che sapra’ illustrare scientificamente i danni causati dall’uso eccessivo dei dispositivi digitali e da un rappresentante della polizia postale che li informera’ sui rischi del web. Senza telefonini, percorreranno il sentiero che parte dalle sorgenti della Laura e del Labso e conduce alla localita’ Borgo, per visitare poi il Santuario di San Pantaleone. Il progetto si concludera’ con la migliore gestione in aula dell’uso degli smartphone trovando, in un patto tra docenti studenti e famiglie, la migliore soluzione “consapevole e non punitiva” per limitare i rischi per la salute.

Continua a leggere
Pubblicità

Avellino e Provincia

Ignoti entrano di notte in un seggio elettorale in Irpinia, accuse brogli tra candidati

Pubblicato

in

Ignoti la notte scorsa, poco dopo la mezzanotte, sono entrati nel seggio elettorale di Cervinara, in Irpinia, allestito in un edificio scolastico di via Aldo Moro.

Sono stati avvertiti carabinieri e polizia che hanno subito raggiunto la sede elettorale per raccogliere i primi elementi di indagine. Nel frattempo, piu’ di duecento persone si sono radunate davanti alla recinzione del plesso scolastico e nella folla c’erano familiari e candidati delle due liste che si contendono la maggioranza in consiglio comunale. Ci sono stati momenti di tensione e le due fazioni si sono scambiate reciproche accuse di brogli, che le forze dell’ordine hanno raccolto.

Dopo oltre un’ora la situazione e’ tornata alla normalita’, ma il seggio e’ rimasto presidiato per tutta la notte. Sull’accaduto e’ stata aperta un’inchiesta. A Quindici invece, dopo la chiusura dei seggi, il Comune ha comunicato i dati relativi all’affluenza con il 56,80% di votanti, risultando cosi’ il comune con l’affluenza maggiore in Campania. Dopo una verifica. la prefettura ha corretto il dato che si attesta invece al 47,10%. Il comune con la maggior percentuale di votanti e’ risultato Luogosano con il 54,67%, mentre a Cairano il dato piu’ basso, appena il 18,02%.

Continua a leggere



Avellino e Provincia

Candidato al comune di Ariano Irpino muore d’infarto nel giorno delle elezioni

Pubblicato

in

Candidato al comune di Ariano Irpino muore d’infarto nel giorno delle elezioni.

 

Un candidato al consiglio comunale di Ariano Irpino e’ morto stroncata da un infarto subito dopo aver lavorato al ripristino della viabilita’ per un incidente avvenuto la notte scorsa tra Carife e Vallata. Anselmo Jose’ La Manna, 58 anni di origini venezuelane, era conosciuto per le sue battaglie ambientaliste. Nel 2008 capeggio’ la rivolta contadina tra Ariano Irpino e Savignano Irpino per evitare che in contrada Pustarza venisse realizzata una discarica nel periodo piu’ critico dell’emergenza rifiuti.

Sali’ sulla cabina di un trattore e condusse una ventina di mezzi fino al luogo dove erano in corso i carotaggi con i tecnici blindati da un cordone di mezzi di polizia e carabinieri. Riusci’ ad accerchiare le forze dell’ordine che furono costrette ad abbandonare il cantiere. Pochi giorni dopo pero’, durante una marcia che coinvolse piu’ di 40mila persone, ebbe la peggio negli scontri con la polizia. Fini’ in ospedale e poi subi’ un processo.

Per anni ha abbandonato l’attivita’ politica, ma in questa tornata aveva deciso di sostenere il candidato sindaco del centrodestra Marco La Carita’ candidandosi in una lista civica. La notte scorsa ha accusato un malore mentre rientrava a casa, ma non e’ riuscito ad avvertire i soccorsi. E’ stato trovato senza vita da un collaboratore e da uno dei suoi figli intorno alle 6 del mattino, dopo che la moglie preoccupata ha lanciato l’allarme.

Continua a leggere



Pubblicità

Pubblicità

DALLA HOME

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci la tua email:

Gestito da Google FeedBurner

Le Notizie più lette