Sono Matteo Pomposini e Cecilia Scisciani del birrificio marchigiano MC77 i vincitori del premio Birraio dell’anno, consegnato ieri a Firenze nell’ambito del festival Fermento Birra svolto al teatro TuscanyHall. A Vincenzo Follino del birrificio campano Bonavena di Faicchio (Benevento) è invece andato il titolo di Birraio emergente.
Pomposini e Scisciani, spiega una nota, che dal 2013 producono birre a Serrapetrona nel Maceratese, sono stati giudicati i migliori tra oltre 600 birrai in lizza. Al secondo posto Giovanni Faenza del birrificio Ritual Lab di Formello (Roma), terzo Marco Raffaeli del birrificio Mukkeller di Porto Sant’Elpidio (Fermo).

Digital detox per studenti in Irpinia, trekking senza cellulare

Notizia Precedente

Gran Ballo in stile ‘800 per salutare le “Luci”

Prossima Notizia

Ti potrebbe interessare..