Castellammare, i Casalesi nella commercializzazione del latte: 7 arresti

Su delega della Procura Distrettuale Antimafia di Napoli, la Polizia di Stato e la G.d.F. hanno in corso di esecuzione  un’ordinanza di applicazione di misura cautelare personale nei confronti di n.7 persone gravemente indiziate,  a vario titolo, di concorso esterno in associazione di tipo mafioso – per avere fornito un contributo concreto all’associazione di tipo […]

google news
appalti rifiuti aversa e caserta
foto archivio

Su delega della Procura Distrettuale Antimafia di Napoli, la Polizia di Stato e la G.d.F. hanno in corso di esecuzione  un’ordinanza di applicazione di misura cautelare personale nei confronti di n.7 persone gravemente indiziate,  a vario titolo, di concorso esterno in associazione di tipo mafioso – per avere fornito un contributo concreto all’associazione di tipo mafioso denominata “clan dei Casalesi”, causalmente idoneo a conservare ed a rafforzare l’associazione mafiosa nel perseguimento dei suoi scopi – e trasferimento fraudolento di valori, con l’aggravante di cui all’art. 416 bis.1 c.p.

LEGGI ANCHE  A Torre Annunziata convegno aggiornamento per gli avvocati

Le indagini, coordinate dalla D.D.A. di Napoli e condotte dalla locale Squadra Mobile, dal Commissariato di P.S. di Castellammare di Stabia e dal G.I.C.O. della Guardia di Finanza di Napoli hanno evidenziato l’intromissione del “clan dei Casalesi” nel settore della commercializzazione e distribuzione del latte attraverso un’azienda fittiziamente intestata a prestanome.  

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Leggi anche

Tony Colombo all’Arena Flegrea, ecco chi sono gli ospiti

Con Tony Colombo si esibiranno anche Francesco Merola, Ivan Granatino, Francesco Da Vinci, Lollo G.

Scambio di reperti antichi: obbligo di dimora per un sovrintendente

Misura cautelare per Mario Pagano, dirigente a Caserta e Benevento

Elezioni 2022, tra new entry e grandi esclusi sono molte le novita’

Elezioni 2022, dall'esclusione di Emma Bonino al ritorno del Cav, in e out della XIX legislatura

Napoli, al Palazzo Reale tornano le aperture serali a 2 euro

Durante le aperture serali resteranno chiusi al pubblico il Giardino Romantico e la Galleria del Tempo

IN PRIMO PIANO

Pubblicita