Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy

Salerno e Provincia

Banda del bancomat in azione. A volto coperto hanno rapinata la sala giochi dell’Autogrill asportando l’ATM

Pubblicato

in



Stamane intorno alle 5, i malviventi tutti, a volto coperto, hanno fatto irruzione nella sala giochi del circuito “Time City” che dal gennaio 2011 occupa i locali sottostanti il punto ristoro all’Autogrill dell’uscita San Leonardo della tangenziale di Salerno, direzione sud.
Il loro obiettivo era lo sportello dell’ATM che sono riusciti a portare via. Sono in corso le indagini per chiarire meglio la dinamica del colpo. Un addetto alla vigilanza sarebbe stato colpito al volto con una bottiglia.

Continua a leggere
Pubblicità

Cronaca

Telefonini e droga sequestrati a un detenuto nel carcere di Salerno

Pubblicato

in

fuorni salerno

Telefonini e droga sequestrati a un detenuto nel carcere di Salerno.

 

Dopo il colloquio in carcere con madre e sorella minorenne, un detenuto e’ stato trovato in possesso di droga e telefoni cellulari E’ successo nel pomeriggio nel carcere di Salerno e a dare la notizia e’ il Sindacato autonomo polizia penitenziaria (Sappe). Il segretario della Campania, Emilio Fattorello, esprime in una nota “vivo apprezzamento per la sagacia e la professionalita’ dei poliziotti penitenziari in servizio”, e spiega che “dopo il colloquio, e prima di rientrare in cella, i poliziotti penitenziari del carcere hanno trovato, dopo una perquisizione nelle parti intime, alcuni grammi di cocaina ed hascisc, quattro telefoni (di cui due smartphone), sei cavetti con porta usb e sei piercing metallo bianco. Il detenuto e’ stato denunciato”.

Donato Capece, segretario generale del Sappe, ricorda che “la polizia penitenziaria e’ quotidianamente impegnata nell’attivita’ di contrasto alla diffusione della droga nei penitenziari per adulti e minori. Il numero elevato di tossicodipendenti richiama l’interesse degli spacciatori che tentano di trasformare la detenzione in business”.NNN

Continua a leggere



Campania

Maltempo, il sindaco di Salerno: ‘Tenere alta la guardia’

Pubblicato

in

Maltempo, il sindaco di Salerno: ‘Tenere alta la guardia’

“Teniamo alta l’attenzione e valuteremo il da farsi. In via preventiva, a causa dell’allerta meteo annunciata, nella serata di ieri, avevamo gia’ chiuso ville e parchi”. Lo ha detto il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli in seguito alla tromba d’aria che si e’ abbattuta sulla citta’ di Salerno. Fortunatamente, nonostante i danni ambientali, non si registrano incidenti alle persone. “E’ stato un fenomeno particolarissimo – ha aggiunto l’assessore all’Ambiente, Angelo Caramanno -, stiamo lavorando per ripristinare i danni che sono ingenti e hanno riguardato anche gli impianti sportivi del lungomare”. Ma il maltempo ha messo in ginocchio tutto il territorio. Oltre 40 gli interventi dei vigili del fuoco in tutto il Salernitano. “Esprimo tutta la mia vicinanza ai sindaci e ai comuni colpiti dal maltempo – ha affermato il presidente della Provincia di Salerno, Michele Strianese -. Per fortuna non e’ stato registrato alcun ferito, ma in questo periodo e’ fondamentale mantenere alta la guardia ovunque nei nostri territori e cercare di prevenire in caso di ulteriori allerte”.

 

Continua a leggere



Pubblicità

Pubblicità

DALLA HOME

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci la tua email:

Gestito da Google FeedBurner

Le Notizie più lette