Piotr Zielinski, centrocampista del Napoli, dopo la vittoria contro il Genk e il passaggio agli ottavi di finale di Champions League è intervenuto al microfono di Sky Sport: “Contenti di aver fatto grande partita, abbiamo vinto 4-0 ed era quello che volevamo e quello che ci voleva. Da qui fino alla fine dimostreremo di essere una grande squadra”.

Ancelotti vi ha detto qualcosa? “Gli abbiamo fatto i complimenti, come al solito, dopo ogni partita lo facciamo. Noi pensiamo a scendere in campo, il mister è il numero uno, ma noi pensiamo a noi. Io penso sempre al campo, i miei compagni pure. Solo questo conta, noi non decidiamo niente. Siamo sempre con lui, è una grandissima persona e un grandissimo allenatore”.

Come ti spieghi questa differenza tra campionato e Champions? “E’ vero, dobbiamo capirlo anche noi. Non è possibile. In Champions League abbiamo fatto quasi sempre bene, giocando contro gli ultimi vincitori della competizione. In campionato facciamo fatica, ma sabato spero che faremo vedere che anche in campionato possiamo vincere, ci manca molto la vittoria”.

Superenalotto, nessun 6 ne 5+. Realizzati cinque 5 da 37mila euro. Il jack pot va a 44,7milioni di euro. LE QUOTE

Notizia Precedente

Ancelotti prende tempo, decisione rinviata a domani

Prossima Notizia

Ti potrebbe interessare