Napoli, la polizia di Stato arresta senegalese

SULLO STESSO ARGOMENTO

Ieri sera gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, hanno notato in corso Umberto I alcuni stranieri intenti a vendere capi di abbigliamento contraffatti che, alla vista della volante, sono fuggiti lasciando parte della merce in strada.

Poco dopo, uno di questi è tornato sul posto per recuperare la merce ed ha iniziato ad aggredire e minacciare i poliziotti danneggiando anche la vettura di servizio.

L’uomo, Ibrahima Hane, 32enne senegalese con precedenti di polizia, è stato arrestato per resistenza, lesioni e minacce a Pubblico Ufficiale e per danneggiamento a beni della Pubblica Amministrazione, e denunciato inoltre per introduzione nello Stato di prodotti con segni falsi e ricettazione.

LEGGI ANCHE

Jerry Calà: “Mi trasferirò a Napoli, è amore”

Jerry Calà, 72 anni, è innamorato di Napoli. L'attore lo ha rivelato in una telefonata a sorpresa a Rtl102.5, durante il programma condotto da...

IN PRIMO PIANO