Juve Stabia, continua anche a Chiavari il trend negativo in trasferta

Finisce 2-0 per la Virtus Entella la sfida con le Vespe apparse ancora una volta con un atteggiamento molle e remissivo come in molte delle trasferte viste finora in questo campionato di Serie B. Gara decisa dalle reti di Giuseppe De Luca al 38’ e da Eramo al minuto 81. Al minuto 38 prima rete della Virtus Entella: errore difensivo delle Vespe che lasciano passare un pallone facile preda di G. De Luca che batte a rete senza problemi per il vantaggio dei liguri sulla Juve Stabia. Nell’azione del vantaggio ligure, cross di Sala e tacco di Eramo che coglie tutto solo G. De Luca che non ha problemi a battere Russo. Al minuto 81 l’Entella chiude la contesa: stavolta è Eramo, migliore in campo in assoluto, di testa a firmare il 2-0 su cross di G. De Luca dalla destra. Al termine della gara sono intervenuti in conferenza stampa i due tecnici, Caserta e Boscaglia. Queste le dichiarazioni del tecnico della Juve Stabia, Fabio Caserta: “Ci sono poche parole per spiegare questa prestazione. La colpa è solo mia e mi assumo ogni responsabilità; lo faccio sempre ma oggi di più. La squadra fuori casa ed in casa deve giocare allo stesso modo, senza fare registrare differenze. Nel primo tempo non abbiamo fatto male mentre nella ripresa abbiamo giocato molto peggio”. Infine Boscaglia, tecnico della Virtus Entella: “Vittoria voluta e meritata. La Virtus Entella é stata superiore alle vespe sia in qualità che in aggressività. La cattiveria é fondamentale in cadetteria, conta prima la voglia e poi tutto il resto. Bisogna correre più degli avversari e arrivare prima su tutti i palloni”.

MICHELE RUOCCO

Contenuti Sponsorizzati