Non bastano gli applausi alle ragazze di coach Cuccarini. La sconfitta di relega le campane alla penultima piazza in classifica, in piena zona retrocessione

Vince con Caserta, al termine di una sfida giocata per almeno i primi due set. Coach Cuccarini e le atlete escono da questa trasferta toscana tra gli applausi, ma ancora perdenti. Il primo set può essere tranquillamente definito come quello dei rimpianti per le dragonesse. Sono addirittura quattro le possibilità per chiudere il parziale, ma per quattro volte non molla la presa e alla fine arriva a conquistare la vittoria parziale ai vantaggi. Il servizio porta la squadra di casa a passare alla cassa e riscuotere: su una ricezione da no comment. Lubian allunga le sue manone a rete per mettere giù il punto del 28-26. Caserta non molla e riparte in vantaggio anche nel corso del secondo parziale. Momenti di silenzio assoluto quando Cruz resta a terra ferma e immobile, nel bel mezzo di uno scambio combattuto, dopo una ginocchiata (involontaria) rifilatale da Simon. La giocatrice di Caserta è costretta ad uscire in seguito al colpo subito. Nel momento decisivo del set, riecco gli aces di e di Stysiak in particolare, per l’allungo definitivo. Pietrini pone fine alla contesa con l’attacco vincente del 25-23. Il terzo set regala a Scandicci addirittura un punto di piede di Malinov, tutto riesce facile per la Savino Del Bene. Bricio, miglior marcatrice dell’incontro con la bellezza, tra l’altro, di 6 aces realizzati. Coach Cuccarini e le sue atlete vengono applauditi ma tornano a casa con l’ennesima sconfitta, penultimi ed in piena zona retrocessione.

SAVINO DEL BENE SCANDICCI – 3-0 (28-26; 25-23; 25-13)
Scandicci: Lubian 12, Kakolewska, Pietrini 13, Stevanovic 8, Malinov 2, Bricio 16, Merlo (L), Sloetjes 8, Stysiak 6. Non entrate: Cardullo, Milenkovic, Molinaro, Carraro. All. Mencarelli.

VolAlto 2.0 Caserta: Gray 13, Garzaro 5, Castaneda Simon 6, Cruz 5, Alhassan 8, Bechis 1, Ghilardi (L), Poll 3, Ameri. Non entrate: Dalia, Holzer. All. Cuccarini. ARBITRI: Venturi, Zavater. NOTE – Spettatori: 1000, Durata set: 31′, 32′, 24′; Tot: 87′.  
di Mario Miccio
fonte: comunicato VolAlto 2.0 Caserta

ADS
LEGGI ANCHE  Napoli, controlli nella Movida: 225 identificati



Siamo la redazione di Cronache della Campania. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

Sal De Riso incoronato ‘Re del panettone’ a Milano

Notizia precedente

Napoli, rapinano un giovane a Materdei ma è un agente penitenziario che reagisce, li mette in fuga e recupera la refurtiva

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..