Golden Tulip VolAlto 2.0 Caserta sconfitta anche a Scandicci, le dragonesse restano penultime

SULLO STESSO ARGOMENTO

Non bastano gli applausi alle ragazze di coach Cuccarini. La sconfitta di Scandicci relega le campane alla penultima piazza in classifica, in piena zona retrocessione

Vince Scandicci con Caserta, al termine di una sfida giocata per almeno i primi due set. Coach Cuccarini e le atlete escono da questa trasferta toscana tra gli applausi, ma ancora perdenti. Il primo set può essere tranquillamente definito come quello dei rimpianti per le dragonesse. Sono addirittura quattro le possibilità per chiudere il parziale, ma per quattro volte Scandicci non molla la presa e alla fine arriva a conquistare la vittoria parziale ai vantaggi. Il servizio porta la squadra di casa a passare alla cassa e riscuotere: su una ricezione da no comment. Lubian allunga le sue manone a rete per mettere giù il punto del 28-26. Caserta non molla e riparte in vantaggio anche nel corso del secondo parziale. Momenti di silenzio assoluto quando Cruz resta a terra ferma e immobile, nel bel mezzo di uno scambio combattuto, dopo una ginocchiata (involontaria) rifilatale da Simon. La giocatrice di Caserta è costretta ad uscire in seguito al colpo subito. Nel momento decisivo del set, riecco gli aces di Scandicci e di Stysiak in particolare, per l'allungo definitivo. Pietrini pone fine alla contesa con l'attacco vincente del 25-23. Il terzo set regala a Scandicci addirittura un punto di piede di Malinov, tutto riesce facile per la Savino Del Bene. Bricio, miglior marcatrice dell'incontro con la bellezza, tra l'altro, di 6 aces realizzati. Coach Cuccarini e le sue atlete vengono applauditi ma tornano a casa con l'ennesima sconfitta, penultimi ed in piena zona retrocessione.

SAVINO DEL BENE SCANDICCI – GOLDEN TULIP 3-0 (28-26; 25-23; 25-13)
Scandicci: Lubian 12, Kakolewska, Pietrini 13, Stevanovic 8, Malinov 2, Bricio 16, Merlo (L), Sloetjes 8, Stysiak 6. Non entrate: Cardullo, Milenkovic, Molinaro, Carraro. All. Mencarelli.

VolAlto 2.0 Caserta: Gray 13, Garzaro 5, Castaneda Simon 6, Cruz 5, Alhassan 8, Bechis 1, Ghilardi (L), Poll 3, Ameri. Non entrate: Dalia, Holzer. All. Cuccarini. ARBITRI: Venturi, Zavater. NOTE – Spettatori: 1000, Durata set: 31′, 32′, 24′; Tot: 87′.  
di Mario Miccio
fonte: comunicato VolAlto 2.0 Caserta


Torna alla Home


telegram

Bimbo di 5 mesi muore azzannato dal pitbull di famiglia

Un'immane tragedia ha colpito la comunità di Palazzolo Vercellese. Un bambino di soli cinque mesi è morto dopo essere stato azzannato da un cane di grossa taglia, un pitbull, all'interno della sua abitazione. I soccorsi sono stati immediati, ma purtroppo per il piccolo non c'è stato nulla da fare. Il...

L’allarme di Arcigay: 149 casi di violenza o discriminazione nell’ultimo anno

Nell'ultimo anno sono stati registrati 149 casi di violenze o discriminazioni ai danni di persone LGBTQI+, con una media di uno ogni due giorni. L'allarme e i dati sono forniti da Arcigay, che tiene il conto degli articoli di stampa e, in occasione della giornata internazionale contro l'omofobia, la...

IN PRIMO PIANO