Videoclip di un minore che inneggia alla camorra, Borrelli e Simioli: “Esaltazione dei boss”

SULLO STESSO ARGOMENTO

Brusciano. “Ci è stato segnalato un videoclip musicale postato su Youtube da tale “Shanix”, un ragazzo, probabilmente minorenne, che si qualifica come originario di Brusciano. Nel brano che promuove, tra l’altro di pessima fattura musicale, inneggia alla malavita e alle dinamiche illegali che caratterizzano alcune aree. Purtroppo non stiamo parlando di un caso isolato. Oramai sono decine i video in cui cantanti giovanissimi, spesso con meno di 18 anni, inneggiano a camorra, criminalità e spaccio senza alcun ritegno. Esaltano i boss e le figure apicali della malavita eleggendole ad esempio”. La denuncia arriva dal consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli e dal conduttore de “La Radiazza” su Radio Marte Gianni Simioli. “Questi ragazzini realizzano videoclip, spesso sotto la supervisione di adulti, in cui si notano persone in scooter senza casco sui marciapiedi e svariate altre forme di illegalità. Abbiamo provveduto a segnalare il video alla polizia delle Telecomunicazioni e al Comune di Brusciano, chiedendo di valutare se sussistono gli estremi per un intervento dei servizi sociali o delle forze dell’ordine”.

https://www.facebook.com/francescoemilio.borrelli/videos/453589145362127/



Torna alla Home

Mare di Coroglio e Nisida inquinato: sversamento dal collettore fognario, il Parco della Gaiola denuncia

Un'ennesima macchia marrone e maleodorante galleggia nel mare tra Coroglio e Nisida, a causa di uno sversamento dal collettore fognario locale. L'eccesso di acqua da un acquazzone ha causato il sovraccarico del troppopieno della vasca di trattamento, riversando i liquami in mare senza depurazione. Si tratta di un problema ricorrente, già...

Salerno, fanno esplodere il bancomat e lasciano chiodi a tre punte in strada: ma il colpo fallisce

Un tentativo di furto andato male questa mattina all'alba alla filiale Unicredit di via Wagner 60. I malviventi hanno fatto esplodere il bancomat e seminato chiodi a tre punte per ostacolare l'intervento delle forze dell'ordine, ma sono stati messi in fuga dall'arrivo della polizia e hanno abbandonato il bottino. Erano...

CRONACA NAPOLI