Il nuovo percorso musicale di Joseph Martone inizia con a fianco due artisti incredibili: Taylor Kirk, leader del gruppo canadese Timber Timbre – che ha curato la produzione artistica del disco – e Ned Crowther, del gruppo anglosassone The Fernweh, co-autore dei brani.
“The Deal” anticipa “Honeybirds” l’album che uscirà nel 2020 per la label FreakHouse records e gode di molte collaborazioni illustri.
Tutto l’album, che sarà composto da otto tracce, è stato registrato fra Napoli e Montréal a cura di Richard Reed Parry degli Arcade Fire con la regia di Pietro Amato, già musicista di Patrick Watson, Arcade Fire, Bell Orchestre e The Luyas.
Il lavoro è stato masterizzato sempre a Montréal dal Harris Newman (Wolf Parade, Frog Eyes, A Silver Mt. Zion, Vic Chesnutt, Astral Swans, Carla Bozulich) presso il Gey Market Mastering, studio del giro Constellation Records.
Il video del brano “The Deal” è girato dal filmaker e visual designer Salvo Delle Femmine e vede come special guest, alla voce modulata, la straordinaria Ilaria Graziano (Yoko Kanno, Francesco Forni).
La traccia ha la particolarità di essere emotivamente intensa e richiama (quasi fosse un omaggio al Maestro) i paesaggi sonori disegnati da Ennio Morricone, ed è suonata oltre da Joseph alla voce e chitarra baritono, da Taylor Kirk alla chitarra elettrica, Ned Crowther al basso, Pietro Amato tastiere / french horns e Jonathan Maurano (Epo) alla batteria.



Pubblicità'

Castellammare, scoperta la stamperia delle targhe false: due fermati

Notizia Precedente

Joan Miró. Il linguaggio dei segni: oltre 15 mila visitatori per il primo mese di esposizione al PAN

Prossima Notizia