Scippa la borsa ad una donna: rapinatore tradito dall’auto in panne viene arrestato dai carabinieri a Cardito

SULLO STESSO ARGOMENTO

Frattamaggiore. Scippa la borsa ad una donna: tradito dall’auto in panne è stato individuato e arrestato dai carabinieri 33enne di Cardito.
I carabinieri della stazione di  Frattamaggiore hanno arrestato Tommaso Marzano, un 33enne di Cardito, in esecuzione di un provvedimento di custodia cautelare agli arresti domiciliari emesso dal Gip del Tribunale di Napoli Nord su richiesta della locale Procura.
Il 5 ottobre scorso aveva scippato una donna nel pieno centro di Frattamaggiore. La vittima stava rincasando quando le è stata strappata la borsa.
Fuggito a bordo della sua auto, Marzano ha forato uno pneumatico ed è stato costretto a proseguire la corsa a piedi.
Grazie al sequestro della vettura abbandonata durante la fuga e alla visione delle telecamere poste lungo la strada, i militari, coordinati dalla Procura di Napoli Nord, hanno identificato l’autore dello scippo e raccolto le prove fondamentali per incastrarlo.

.





LEGGI ANCHE

Camorra, faceva estorsioni per il clan Belforte: arrestata donna di 38 anni

Nella tarda serata di ieri, i Carabinieri della locale Stazione hanno eseguito l'ordine di carcerazione emanato dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di...

Maltempo In Campania: da stasera allerta meteo, in arrivo la pioggia

La Protezione Civile della Regione Campania ha emesso un avviso di allerta meteo di livello Giallo per maltempo con piogge e temporali, valido dalle...

A Villa Literno sequestrato un allevamento bufalino in condizioni ambientali orribili

In seguito a un servizio di controllo interforze denominato "Action Day," coordinato dalla Questura di Caserta per la prevenzione e il contrasto dei roghi...

Camorra: stesa a Pianura contro la casa del boss Antonio Carillo

Napoli. Prima l'incendio di uno scooter parcheggiato in strada e poi una stesa di avvertimento. Torna la paura, tornano gli spari in via Evangelista...

Camorra, sequestro beni allo sponsor della Casertana calcio

Sequestro beni per oltre 1,5 milioni di euro a imprenditore ritenuto contiguo al clan Belforte dei Marcianise. E tra i beni sequestrati c'è anche...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE