L’ estensione a tre anni della validità delle graduatorie dei concorsi pubblici permetterà di facilitare il ricambio generazionale nella pubblica amministrazione aprendo (in modo trasparente) ai giovani piú meritevoli e preparati le porte del pubblico impiego ed assicurando servizi migliori a cittadini ed imprese. Le procedure concorsuali sono complesse, lunghe, onerose.
I tre anni di validità delle graduatorie consentirebbero di ammortizzare tali costi con notevoli risparmi per le casse pubbliche. Sosterremo in ogni sede e con ogni utile supporto l’utilissima iniziativa dell’On. Piero De Luca e del Partito Democratico

Renato Pagano
Contenuti Sponsorizzati