24 C
Napoli
giovedì, Luglio 9, 2020

Operazione “alter Ego”. Tangenti in cambio di appalti: in manette funzionario casertano

DALLA HOME

C’è anche un funzionario di Piedimonte Matese nell’inchiesta della guardia di finanza di Roma sulle mazzette in cambio di lavori che ha portato all’esecuzione di 14 misure cautelari, 4 in carcere e 10 ai domiciliari.

Si tratta di L.A.F., di 61 anni, che avrebbe affidato ad un imprenditore alcuni lavori in diversi palazzi di giustizia ricevendo in cambio, oltre alla promessa di un appartamento, l’impegno a sponsorizzarlo per la nomina a direttore generale della Direzione generale territoriale per il Centro sud del ministero Infrastrutture e Trasporti, nomina da ottenere con l’interessamento di un ingegnere assunto alla società capitolina Risorse per Roma.

Pubblicità

ULTIME NOTIZIE

gattuso

Gattuso: Non possiamo essere a 15 punti dall’Atalanta

Gattuso: Non possiamo essere a 15 punti dall'Atalanta   "Questa squadra e' composta da giocatori molto forti, ma non possiamo essere a 15 punti dall'Atalanta. Noi...
genoa-napoli

Il Napoli continua a vincere e riaggancia il quinto posto

  Il Napoli continua a vincere e riaggancia il quinto posto Il NAPOLI ottiene la seconda vittoria consecutiva dopo quella con la Roma e si lascia...

Napoli: polizia municipale sequestra sigarette di contrabbando e dvd falsi

Controlli della polizia municipale a Porta Nolana di Napoli: scattano i sequestri. Gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato ventidue chilogrammi di sigarette di contrabbando e...