“A Paestum i lavori del PON Cultura e Sviluppo continuano a sorprendere”. Lo annuncia il Parco Archeologico di Paestum pubblicando le immagini degli scavi che proseguono nell’area. Nell’antico abitato di Paestum, infatti, gli scavi stanno procedendo in modo intenso, aumentando le conoscenze sulla vita e l’edilizia privata. Le scoperte presso l’insula 10/12 ci mostrano la ricchezza e la complessità dei quartieri romani: accanto alle domus (le case), strutture finemente realizzate per scopi ricreativi e produttivi. Fontane a zampilli e una grande vasca rettangolare interpretabile come un ninfeo sembrano abbellire un giardino. Poco più a nord, un’altra vasca di grandi dimensioni era utilizzata come peschiera ovvero per l’allevamento di pesci o uccelli acquatici. “Quando i lavori finiranno, le grandi novità di queste aree saranno fruibili da tutti”. Fanno sapere dal Parco.

Serena Plaitano



Pubblicità'

Nuovo vortice di maltempo in arrivo sull’Italia

Notizia Precedente

Spaccio nel carcere di Latina, altri sei nuovi arresti

Prossima Notizia