Napoli, pusher e ladri di energia elettrica sorpresi ai Quartieri Spagnoli

foto di repertorio
google news

Napoli. Nel corso del servizio nei Quartieri Spagnoli i carabinieri hanno arrestato per spaccio il 18enne Arturo Russo, già noto alle forze dell’ordine e sottoposto all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. E’ stato sorpreso in via lungo teatro nuovo, nei pressi di un locale, a spacciare 5 grammi di marijuana a due giovani di cui uno era minorenne. E’ stato poi trovato in possesso, a casa, di altri 10 grammi di droga. ora è ai domiciliari in attesa del giudizio direttissimo. 70 grammi di cocaina sono stati rinvenuti dietro ad un vaso di fiori in una piccola edicola votiva in salita Vetriera. E sulla stessa salita i militari hanno denunciato 7 persone per furto aggravato di energia elettrica. Tutti residenti nello stesso palazzo, si erano organizzati allacciando le reti elettrica e idrica a quella pubblica. Infine il nucleo ispettorato del lavoro ha controllato un garage sul corso Vittorio Emanuele trovandovi 2 dipendenti a nero. Il titolare è stato sanzionato per circa 8mila euro e l’attività è stata sospesa.