27.7 C
Napoli
mercoledì, Luglio 8, 2020

Acerra, arresto dei fratelli Pellini, l’attivista Cannavacciuolo: ‘Una decisione che restituisce una forma di giustizia alla nostra terra’

DALLA HOME

Tornano in carcere i fratelli Giovanni, Cuono e Salvatore Pellini. Gli imprenditori impegnato nel ciclo dei rifiuti e accusati di essere i responsabili del disastro ambientale di Acerra e della nascita della terra dei Fuochi nella zona. La notizia viene salutata e commentata con favore da Alessandro Cannvacciuolo, uno degli attivisti che da anni si batte  contro il disastro ambientale nella zona e autore di numerose denunce: ” Una decisione che restituisce una forma di giustizia alla nostra terra, ai martiri di cancro e alle loro famiglie che hanno dovuto sopportare il sacrificio della vita per mano di un sistema criminale di gestione dei rifiuti dietro la quale si celavano collusioni, corruzione e movimenti di centinaia di miglia di milioni di euro”. I tre fratelli devono scontare altri due anni di reclusione ed essendo diventata definitiva la condanna ieri sera si sono costituiti, i primi due al carcere di Arienzo mentre salvatore a quello di Santa Maria Capua Vetere.
“Nulla potrà mai colmare il dolore inflitto da questi soggetti- dice ancora Cannavacciulo- ma con oggi si aggiunge un ulteriore tassello a quella battaglia di giustizia e di rivendicazione del diritto alla vita. L’impegno e la dedizione non si fermeranno qui, l’attività di denuncia, il coraggio della battaglia andranno oltre questa decisione, oltre questo giorno, che non rappresenta semplicemente un punto di arrivo ma il punto di partenza per il riscatto della nostra terra e della sua gente”.

Pubblicità

ULTIME NOTIZIE

Pompei-Foro

Pompei, novità per gli accessi. Parte l’app MY POMPEII per una visita in tutta...

Da mercoledì 8 luglio il sito di Pompei si prepara ad accogliere i visitatori con alcune nuove modalità finalizzate a migliorare la fruizione e...
spartacus-arena-festival_servillo

Arena Spartacus Festival: cinema, danza, letteratura, musica e teatro per il Festival più ricco...

Arena Spartacus Festival: cinema, danza, letteratura, musica e teatro per il Festival più ricco di appuntamenti dell’estate 2020 in Campania. Tutte le sere all’Anfiteatro...
superenalotto

Superenalotto da 60 milioni di euro: il vincitore forse un turista

Dopo 51 concorsi di attesa, il SuperEnalotto regala un Jackpot da 59.472.355,48 milioni di euro. La sestina vincente è stata realizzata ieri a Sassari,...