Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy

Flash News

Quelli che vincono la Lotteria e non riscuotono il premio

Pubblicato

in



Una situazione paradossale, di quelle che se raccontate si farebbe fatica a credere. Acquistare un biglietto di una lotteria e scoprire che è vincente, magari per una cifra milionaria. Il sogno di una vita intera, roba da far rabbrividire solo al pensiero.
La prima immagine che viene in mente è legata alle tante opportunità, a cosa si potrebbe fare con tale cifra: una casa nuova, una macchina da sogno, passare il resto delle propria vita viaggiando. Di fantasie ce ne sono parecchie per chi riscuote il premio; perché, per quanto strano possa sembrare, esiste un numero non indifferente di giocatori che non riscuotono il premio vinto.

Il caso della Lotteria Italia

A riportarlo è un articolo su Pathosonline, secondo il quale con al Lotteria Italia si assiste a questa particolare casistica: se nelle ultime due edizioni tutti i premi di prima fascia sono stati regolarmente riscossi, in precedenza non sempre era stato così.
In soccorso di questa tesi arrivano i dati AGIMEC che riportano come si siano accumulati oltre 27 milioni di euro in premi non riscossi. Addirittura nel 2008-09, caso eclatante, il primo premio da 5 milioni di euro non era mai stato riscosso, venendo rimesso in palio nell’estrazione successiva.
Vincitori sbadati che si dimenticano di riscuotere o, molto più probabilmente, non si accorgono neanche di avere vinto. C’è poi il caso di chi perde il prezioso tagliando prima dell’estrazione.

Dove vanno le vincite non riscosse?

Se entro 180 giorni il vincitore non si presenta per riscuotere una vincita, questa va a finire allo Stato e ne rimpingua le casse. Si pensi anche al caso del Superenalotto, con la vincita record di 209 milioni di euro registrata ad agosto 2019 in un bar di Lodi.
Una vincita da sogno, una cifra da mille e una notte, che il fortunato vincitore ha richiesto in via anonima (e ci mancherebbe anche) solo dopo 56 giorni. Si era paventato un caso come quelli di cui sopra, ovvero con l fortunato vincitore che non si potesse essere accorto della vincita.
Nei casi di premi oltre i 52mila euro, il vincitore o un notaio incaricato devono presentarsi presso la sede Sisal di Roma o di Milano con il biglietto originale, il solo titolo valido per incassare la cifra. Sisal deve quindi verificare la correttezza di tutto per andare poi eventualmente ad emettere la cifra. L’importo della vincita è soggetto a un prelievo fiscale alla fonte del 12%.

Continua a leggere
Pubblicità

Calcio

Genoa choc: 14 tesserati tra giocatori e staff positivi al coronavirus

Pubblicato

in

Genoa choc, quattordici tesserati, tra giocatori e staff sono risultati positivi al coronavirus. Tamponi a tappeto anche al Napoli, avversario ieri di rossoblù al San Paolo.

 

“Il Genoa Cfc – è scritto in un comunicato – comunica che dopo gli accertamenti odierni il numero di tesserati positivi a Covid-19 è salito a quattordici tesserati tra componenti team e staff. La Società ha attivato tutte le procedure previste dal protocollo in vigore e informato le Autorità per le procedure correlate. Il Club fornirà prossimi aggiornamenti dettati dall’evoluzione”. Prima della partita di Napoli erano risultati positivi Perin e il danese Lasse Schone. La squadra di Maran ieri ha perso 6-0 nella gara disputata al san Paolo contro il Napoli. La notizia ha gettato nello sconforto giocatori e staffe della squadra di Gattuso.

Continua a leggere



Pubblicità

DALLA HOME

Napoli e Provincia58 secondi fa

La Direzione provinciale del Pd Napoli: ‘Sì al percorso con il M5S’ ZCZC3057/SXR XCI20272007072_SXR_QBXO R CRO S44 QBXO Pd: Direzione provinciale Napoli, si’ al percorso con il M5S Mancuso:Pd piu’ debole,nuovi consiglieri Regione di segno lontano (ANSA) – Napoli, 28 SET – “Siamo piu’ deboli in consiglio regionale della Campania non solo perche’ il Pd ha meno rappresentanti ma perche’ ai nostri consiglieri sono succeduti altri di segno assai lontano dal nostro. C’e’ anche un segno della composizione della nuova giunta che ci fa male”. Lo ha detto il presidente del Pd di Napoli, Paolo Mancuso, nel corso della direzione provinciale dem a Napoli. “Forse – ha aggiunto – avremmo dovuto gridare piu’ forte le conseguenze della combinazione della legge elettorale e … [08:42, 28/9/2020] Del Gaudio: parola chiave Pd Napoli [08:43, 28/9/2020] Del Gaudio: Tag pd napoli, paolo mancuso

“Siamo piu’ deboli in consiglio regionale della Campania non solo perche’ il Pd ha meno rappresentanti ma perche’ ai nostri...

Calcio9 minuti fa

 Pirlo, datemi tempo e centrero’ gli obiettivi Tecnico della Juve, ‘siamo cantiere’. CR7, c’e’ spirito giusto

Dagli elogi alle critiche, la prima Juventus da trasferta targata Andrea Pirlo non ha convinto. Al netto di un avversario...

Campania12 minuti fa

Bus Sita, la denuncia dei sindaci dell’Amalfitana: ‘Gli studenti viaggiano ammassati’

Una “situazione di estremo pericolo”, così il delegato alla sanità della Conferenza dei Sindaci della Costa d’Amalfi, Andrea Reale descrive...

Calcio19 minuti fa

Genoa choc: 14 tesserati tra giocatori e staff positivi al coronavirus

Genoa choc, quattordici tesserati, tra giocatori e staff sono risultati positivi al coronavirus. Tamponi a tappeto anche al Napoli, avversario...

Nocera26 minuti fa

Covid, tamponi processati anche all’ospedale di Nocera

L’ Asl Salerno vara la gara d’appalto per processare i tamponi Covid all’ospedale di Nocera dopo il pressing del sindaco...

Pubblicità

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci la tua email:

Gestito da Google FeedBurner

Le Notizie più lette