Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy

Napoli e Provincia

Poggiomarino, scoperta discarica abusiva nella zona archeologica di Longola

Pubblicato

in



I Carabinieri Forestali delle stazioni di Marigliano e Roccarainola, insieme quelli della Sezione Radiomobile di Torre Annunziata, hanno sequestrato in Via Longola a Poggiomarino un’area di 5500 metri quadrati
I militari hanno rinvenuto un’ingente quantità di rifiuti, stoccati in container e rimorchi per tir abbandonati: porzioni di carrozzerie e componenti meccaniche di auto, cavi elettrici, metalli, cabine, rifiuti solidi e organici di varia natura, contenitori di lubrificanti aperti ed esposti completamente alle intemperie, taniche di liquidi al momento non identificabili e pneumatici usurati.
Uno dei container, precedentemente utilizzato come rimorchio per autoarticolati, era pieno di rifiuti speciali pericolosi ancora in fase di campionamento e classificazione.
L’area, una vera e propria discarica abusiva, era nelle disponibilità di un 80enne di Poggiomarino già noto alle forze dell’ordine: per lui una denuncia per smaltimento illecito di rifiuti. Ancora in corso accertamenti dell’ARPAC.

Continua a leggere
Pubblicità

Coronavirus

Coronavairus, altro contagiato alla Fca di Pomigliano: scatta la sanificazione

Pubblicato

in

Coronavairus, altro contagiato alla Fca di Pomigliano: scatta la sanificazione.

 

“L’azienda ci ha appena comunicato che uno dei 5 (impiegati) che hanno avuto stretto contatto con l’impiegato della Qualità, risultato positivo lunedì scorso, è risultato anch’esso positivo al coronavirus”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Coronavirus, un altro operaio contagiato alla Fca di Pomigliano

Lo scrivono in un comunicato i responsabili aziendali sindaci di Fim, Fiom. Uilm, Fismic, Uglm e Aqcfr. Nello stesso i sindacalisti spiegano: “Le sue condizioni sono buone e non presenta sintomi, pertanto, sempre sulla base dell’attuale procedura interna, sono stati individuati altri 5 contatti stretti, che a partire da oggi resteranno in quarantena. Verrà effettuata la sanificazione. delle aree di lavoro e delle altre aree comuni del lavoratore interessato, così come previsto dal protocollo”.

 

Continua a leggere



Napoli e Provincia

Aggressione a Pompei: tre minori identificati e denunciati dalla polizia

Pubblicato

in

Aggressione a Pompei: tre minori identificati e denunciati dalla polizia.

 

Gli agenti del Commissariato di Pompei, nel corso dell’attività investigativa avviata a seguito di un’aggressione commessa la sera del 5 settembre scorso in via San Giuseppe a Pompei, hanno denunciato tre minori per lesioni personali.

Gli stessi sono indiziati di aver aggredito due giovani dopo una discussione avvenuta in via Sacra per futili motivi. I poliziotti sono giunti alla loro identificazione grazie all’analisi delle immagini di alcuni sistemi di videosorveglianza cittadina e alle descrizioni fornite dalle vittime.

Continua a leggere



Le Notizie più lette