“E’ veramente una lotta da fare ogni giorni. Dobbiamo farla negli stadi, ma anche nelle scuole calcio o nello sport. Perchè è una cosa molto importante”. Così Kalidou Koulibaly, difensore del Napoli, torna a scagliarsi contro il razzismo nel calcio. Parlando ai microfoni di Sky Sport, il forte difensore senegalese ha aggiunto: “Sappiamo che è molto difficile prendere posizione contro queste cose, perchè non vogliamo non far piacere alla gente che ci supporta. Ma io penso che sono cose che devono essere combattute e non dobbiamo avere vergogna di combattere il razzismo”. “Le gente che deve avere vergogna sono la gente che ci fanno i ‘buu’. Io lo invito qui a passare del tempo con me, poi vedrà che sono una persona normale come lo è lui”, ha concluso Koulibaly.

Contenuti Sponsorizzati