Il ‘branco’ di Brusciano si vantava via whatsapp del pestaggio sul 19enne

SULLO STESSO ARGOMENTO

Ad incastrare la banda di ragazzi che lo scorso luglio pestarono un 19enne di Giugliano, determinate è stata anche una chat di whastapp dove i nove si vantavano e commentavano le loro azioni criminali. L’attività coordinata dalla Procura per i minorenni di Napoli e dalla Procura presso il tribunale di Nola, delegata ai carabinieri di Brusciano, ha consentito di ricostruire la dinamica della violenta aggressione messa in atto lo scorso mese di luglio dal gruppo di giovanissimi – tutti residenti nel rione di edilizia popolare “ex lege 219” di Brusciano – e di individuare sia i partecipi sia i loro ruoli nell’ambito del ferimento particolarmente violento. La vittima riuscì a sottrarsi alla brutalità dei colpi solo grazie all’intervento di una persona estranea che, avendo notato quello che stava accadendo, decise di intervenire. Gli indagati – i due maggiorenni ai domiciliari e i minorenni in comunità – sono accusati di concorso in lesioni gravi, minaccia grave e danneggiamento, aggravati dall’aver agito in più persone e con l’uso di caschi e cinture per colpire la vittima.

L’attività coordinata dalle procure, delegata ai carabinieri di Brusciano, ha consentito di ricostruire la dinamica della violenta aggressione posta in essere lo scorso mese di luglio da un gruppo di giovanissimi -tutti residenti nel rione di edilizia popolare “ex lege 219” di Brusciano- e di individuare sia i partecipi sia i loro ruoli nell’ambito del ferimento particolarmente violento.
Ad alcuni minorenni sono stati contestati altri reati connotati da violenza, quali furto, molestie, minacce gravi e la partecipazione ad una rissa, scatenatasi il 25.8.19 durante la festa dei gigli di Brusciano.



Torna alla Home


telegram

Mare di Coroglio e Nisida inquinato: sversamento dal collettore fognario, il Parco della Gaiola denuncia

Un'ennesima macchia marrone e maleodorante galleggia nel mare tra Coroglio e Nisida, a causa di uno sversamento dal collettore fognario locale. L'eccesso di acqua da un acquazzone ha causato il sovraccarico del troppopieno della vasca di trattamento, riversando i liquami in mare senza depurazione. Si tratta di un problema ricorrente, già...

Superenalotto, il jackpot arriva a 24,1milioni di euro. Tutte le quote

Nessun '6' né '5+1' all'estrazione del Superenalotto di oggi. Realizzati tre '5' che vincono 65.544 euro ciascuno. Il jackpot per il prossimo concorso sale a 24,1 milioni di euro. Combinazione Vincente 2, 20, 31, 48, 58, 59 Numero Jolly: 46 Numero Superstar: 30 Queste le quote del Concorso Superenalotto/Superstar n.79...

CRONACA NAPOLI