Sono 12 i medici dell’ospedale di Sassuolo indagati dalla Procura di Modena, con ipotesi di omicidio colposo, nel fascicolo aperto dopo la morte della 22enne Maura di Puoti, residente a Castelvetro e originaria di Caserta. La ragazza è deceduta la notte tra il 17 e il 18 ottobre all’ospedale di Baggiovara a Modena, mentre nei giorni precedenti era stata operata a Sassuolo per una peritonite. Nel fascicolo in mano al pm Marco Niccolini sarebbero dunque iscritti i nomi dei medici che si sono occupati dell’intervento. Entro giovedì sarà eseguita l’autopsia sul corpo della giovane, mentre domani la procura conferirà l’incarico ad un consulente.

Link sponsorizzati
Link sponsorizzati