Preso esponente del clan Mazzarella-D’Amico: aveva quasi mezzo chilo di hashish

SULLO STESSO ARGOMENTO

I carabinieri del nucleo operativo radiomobile di Torre del Greco hanno arrestato per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio C. T., un 48enne del quartiere napoletano di Barra, ritenuto dagli inquirenti vicino al clan “Mazzarella-D’Amico”. Durante una perquisizione nella casa del 48enne, i militari dell’Arma hanno sequestrato 417 grammi di hashish suddiviso in dosi pronte per lo smercio, 2.6 grammi di cocaina e 560 euro in contante ritenuto provento illecito. Sequestrato anche l’impianto di videosorveglianza installato nell’abitazione. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato portato nel carcere di Poggioreale.



Torna alla Home

telegram

LIVE NEWS

Punta Campanella, due giornate per la tutela dei delfini

Il 20 e il 21 maggio si è tenuto il Corso di Doplhin watching nell'ambito del progetto europeo Life Delfi. Coinvolti pescatori e altri operatori del mare. In fase di sperimentazione nuovi dissuasori realizzati con l'intelligenza artificiale. Terranno i delfini lontani dalle reti da pesca. Imparare ad avvistare i delfini...

Campi Flegrei, nuova scossa di magnitudo 3.4 alle 8:28. Avvertita a Napoli, scuole evacuate a Procida

Alle 8:28 di questa mattina, una scossa di terremoto di magnitudo 3.4 ha colpito i Campi Flegrei, con l'epicentro a una profondità di 4 chilometri, secondo quanto riportato dall'INGV. Numerose segnalazioni sui social hanno riferito anche di un forte odore di zolfo percepito nell'aria sin dalle prime ore del...

CRONACA NAPOLI