Napoli, arrestato per la sparatoria davanti al bar di Cavalleggeri ma era in un altro posto: torna libero

SULLO STESSO ARGOMENTO

Napoli. E’ stato scarcerato Alessandro Lettera, il ragazzo che gli inquirenti ritenevano essere il complice di Salvatore Carandente  colui cioè che, circa una settimana fa, a Napoli, nel quartiere Cavallegeri, aveva sparato con una mitraglietta all’ indirizzo del suocero e del cognato, ferendo quest’ultimo con tre colpi. Ed infatti, dopo aver esploso diverse raffiche di mitra, Carandente, che si era ferito egli stesso con l’arma, era stato immediatamente arrestato, mentre del suo complice si erano perse le tracce. In serata, tuttavia, era stato arrestato anche Salvatore Lettera visto che le due persone ferite avevano riconosciuto in fotografia come il ragazzo che in motorino aveva accompagnato il giovane armato di mitra.Poi con quest’ultimo era scappato dopo l’attentato. Ma ieri è arrivato il clamoroso colpo di scena. Ed infatti, dopo accurate indagini, si è dimostrato che quello di Alessandro Lettera è stato un clamoroso errore di persona, quest’ultimo, infatti, durante la sparatoria, era in tutt’altra zona della città come dimostrato da un video prodotto dalla difesa. Pertanto Lettera, difeso dall’avvocato Marco Bernardo, ieri, da innocente, ha potuto finalmente lasciare il carcere di Poggioreale.


Torna alla Home


Francesco Benigno è stato squalificato dall'Isola dei Famosi dopo meno di una settimana. La produzione del reality ha comunicato la decisione con una nota ufficiale, senza specificare i "comportamenti non consoni e vietati dal regolamento" che hanno portato all'espulsione dell'attore. Benigno, dal canto suo, ha duramente contestato la squalifica sui...
Nel corso del terzo tentativo di arbitrato per dirimere la controversia sul pagamento di 19,5 milioni di euro di stipendi arretrati spettanti a Cristiano Ronaldo, l'ex stella della Juventus ha finalmente ottenuto giustizia al di fuori delle aule di tribunale. Il collegio arbitrale incaricato di risolvere la questione, composto...
Le indagini sulla presunta partecipazione a scommesse illegali nel calcio hanno portato a conseguenze serie per quattro giocatori, attualmente o ex del Benevento Calcio, che rischiano una squalifica di tre anni. Gaetano Letizia, Francesco Forte, Enrico Brignola e Christian Pastina sono i nomi coinvolti nel caso, che ha scosso...
Il 10 maggio a Giffoni Valle Piana l'ottava edizione Leonardo 2024 a Giancarlo Giannini. Per la prima volta l’attore sarà premiato non solo perché simbolo del cinema italiano ma come progettista tecnico. Presentano Pino Strabioli e Alba Parietti. Tema la luna: interverrà Giani Togni. I premiati: per la Divulgazione Scientifica Alberto Luca Recchi per...

IN PRIMO PIANO