Casoria. “Stamattina purtroppo un grave incidente nel centro storico ha coinvolto un’auto compattatore di Casoriambiente, sono sul luogo e fortunatamente nessuna conseguenza grave per i dipendenti. Adesso con l’ufficio tecnico, i vigili del fuoco ed i vigili urbani, stiamo valutando il da farsi, nelle prossime ore vi aggiornero’ sui provvedimenti adottati”. Lo scrive su Facebook il sindaco di Casoria  Raffaele Bene. Nel suo comune stamattina si é aperta una grossa voragine all’interno della quale è precipitato un camion dei rifiuti. Una tubazione del gas rotta ed evacuate precauzionalmente 15 persone dalle abitazioni: è il primissimo bilancio dei vigili del fuoco in seguito alla grossa voragine che si é aperta stamattina nel Comune di Casoria. L’intervento è in corso dall’alba: tratto in salvo e senza gravi conseguenze l’autista del camion dei precipitato all’interno della voragine.Adesso con l’ufficio tecnico, i vigili del fuoco ed i vigili urbani, stiamo valutando il da farsi, nelle prossime ore vi aggiornerò sui provvedimenti adottati”, prosegue il primo cittadino. Sono circa circa 50 le famiglie evacuate dalla zona dove si è creata la voragine questa mattina all’alba a Casoria, nei pressi di largo San Mauro. Un piccolo autocompattatore della nettezza urbana è sprofondato nella cavità larga circa 8 metri e profonda circa 12. Il conducente, un 57enne del luogo, è rimasto lievemente ferito, lo hanno soccorso alcuni colleghi i quali lo hanno aiutato a mettersi in salvo. Sul posto i Carabinieri della Compagnia di e vigili del fuoco di e Afragola. Secondo quanto riferiscono i caschi rossi, la condotta del gas è rimasta danneggiata dal crollo ed è in corso di riparazione. Sono stati chiusi in via precauzionale due esercizi commerciali e la strada è stata interdetta al traffico.

LEGGI ANCHE  Napoli, ruba il cellulare a una donna sul bus: arrestato

ADS



Siamo la redazione di Cronache della Campania. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

Inferno-Poggioreale: terzo suicidio di un detenuto in tre giorni

Notizia precedente

Genova, Ponte Morandi: diffuso un video inedito del crollo

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..